Lazio, non solo Cabral, ora può rimanere anche Kamenovic: la situazione

29.05.2022 07:22 di Elena Bravetti Twitter:    vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
Lazio, non solo Cabral, ora può rimanere anche Kamenovic: la situazione
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

RASSEGNA STAMPA - Dal doppio rifiuto alla doppia chance. Stando alle ultime ricostruzioni, Maurizio Sarri avrebbe dato l'assenso al riscatto di Cabral, utilizzato da vice Immobile solo per emergenza. L'ultima gara col Verona, in cui il capoverdiano è andato in gol, ha spinto la Lazio a chiedere all'allenatore una rivalutazione. Così ora l'ex Sporting può festeggiare l'inattesa conferma (Sarri e Lotito hanno concordato il rinnovo anche sulla base di garanzie di mercato. È immaginabile, dunque, che se Cabral verrà riscattato, avverrà anche grazie al via libera del tecnico). Ma non finisce qui, perché Lotito è riuscito a strappare all'allenatore anche la promessa di rivalutare Kamenovic. Il patron avrebbe chiesto personalmente a Sarri di riflettere sulla permanenza del giovane difensore serbo, "imposto" nel mercato invernale.

Il tecnico l'aveva già valutato e scartato in estate, negli allenamenti l'ha utilizzato spesso da terzino sinistro, contro il Verona invece l'ha lanciato da difensore centrale. La strategia della società è chiara: l'allenatore dà indicazioni su ruoli e nomi, il club proverà ad accontentarlo il più possibile. Ma chiede al tecnico di valorizzare alcuni dei giocatori scelti in autonomia. Kamenovic, riporta la rassegna stampa di Radiosei, partirà insieme ai compagni alla volta di Auronzo. Lotito è convinto che possa seguire le orme di Kolarov. Il difensore ha atteso per mesi in silenzio, proseguendo gli allenamenti ma giocando soltanto con la sua Under 21: ora è arrivato il momento di confermare i progressi e, soprattutto, conquistare Sarri.

TORNA ALLA HOMEPAGE

Pubblicato il 28/05