Lille, scomparsi i soldi dell'operazione Osimhen: la giustizia francese indaga

19.06.2021 11:30 di Elena Bravetti Twitter:    vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Lille, scomparsi i soldi dell'operazione Osimhen: la giustizia francese indaga

Un giallo ruota attorno a Victor Osimhen, attaccante acquistato la scorsa estate dal Napoli e arrivato in Italia dal Lille. Come rivelato da L'Équipe, degli oltre 80 milioni versati dal club di De Laurentiis per il suo cartellino, solamente una decina è arrivata nelle casse dei francesi. La giustizia starebbe studiando da vicino documenti e movimenti sui conti correnti per comprendere dove siano finiti i soldi. Nel mirino ci sarebbe Gerard Lopez, ex proprietario del Lille recentemente accostato al Bordeaux. L'indagine parte da un'analisi dei bilanci voluta dalla nuova proprietà, subentrata a dicembre su richiesta del principale creditore del club francese, il fondo Elliott. Lopez ha ceduto il controllo della società al fondo Merlyn che fa capo ad Alessandro Barnada. Alla guida del Lille, invece, è stato nominato Olivier Letang, che a sua volta ha avviato una revisione della contabilità da cui sono emerse anomalie prontamente segnalate alla magistratura. Nelle ultime quattro stagioni, infine, sarebbero stati trasferiti a diverse società che fanno capo a Lopez circa 68 milioni di euro. I controllori hanno sollevato dubbi su alcune transazioni, tra queste anche quella relativa alla cessione di Osimhen.

Nazionale, Tardelli: "Vedo l'Italia in finale con la Francia. Acerbi per Chiellini? Nessuna differenza"

Calciomercato Lazio, ds Cagliari: "Nandez - Inter? Nessuna offerta concreta"

TORNA ALLA HOMEPAGE