Coronavirus, positivo nel Chievo prima del match col Pescara: si gioca lo stesso

Prima del match di Serie B, la società clivense ha comunicato la positività di un suo tesserato, ma si è deciso di giocare comunque la partita col Pescara
27.09.2020 09:15 di Lalaziosiamonoi Redazione   Vedi letture
Fonte: Tommaso Marsili
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Coronavirus, positivo nel Chievo prima del match col Pescara: si gioca lo stesso

Insieme agli anticipi di Serie A, ieri si è giocato anche il turno di Serie B. Apparentemente nulla è risultato fuori posto, anche se a Pescara ci sono stati attimi di tensione. I delfini hanno ospitato i gialloblù del Chievo nonostante uno di loro sia risultato positivo al Coronavirus

SI GIOCA - Ieri mattina tutti i tesserati clivensi si sono sottoposti al tampone e, nel pomeriggio, è risultato che un giocatore fosse risultato positivo seppur asintomatico. Come si evince dalla rassegna stampa di Radiosei, prontamente sono stati avvisati arbitro, società ospitante e Procura federale ed è stato deciso ugualmente di giocare la partita. Durante la gara, degli addetti hanno provveduto a sanificare il pullman della società veronese e il giocatore è tornato poi con la cosiddetta auto-doping. Sarebbe curioso capire quale metro di giudizio è stato utilizzato per far svolgere ugualmente la gara, ma questo resterà per sempre un mistero. 

Corapi sui fratelli Inzaghi: "Grande esempio per valori e passione" - FOTO

Serie A, le partite in programma oggi: stasera il big match di giornata

TORNA ALLA HOMEPAGE