Lazio, per il Flaminio c'è tempo fino alla fine del 2022

27.11.2022 09:15 di Tommaso Marsili Twitter:    vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
Lazio, per il Flaminio c'è tempo fino alla fine del 2022

RASSEGNA STAMPA - Il Comune di Roma ha dato l'ultimatum: la Lazio ha tempo fino alla fine del 2022 per presentare il progetto riguardante la ristrutturazione dello stadio Flaminio e farlo diventare così di proprietà. Lotito vorrebbe portare la capienza dello stadio a 45mila posti, in modo tale da poter ospitare eventuali finali europee, e prendere in affidamento due zone limitrofe all'impianto per poterlo rendere agibile e polifunzionale sette giorni su sette. Come riporta la rassegna stampa di Radiosei la società vorrebbe esporre la propria proposta la prossima settimana o al massimo nei primi giorni di dicembre. Non sarà facile portare a casa il risultato perché sull'impianto vigono molti vincoli, tra tutti quello sulla tuteladei diritti d'autore patrimoniali e morali sull'opera che fino al 2049 è della famiglia Nervi. Per il Franchi di Firenze si è trovata la soluzione (la situazione burocratica è simile), il patron della Lazio spera di arrivare a dama per accontentare i suoi tifosi.