Lazio, Radu fa 350: numeri da record e primato che si avvicina

Con 350 presenze in maglia Lazio, Radu punta a diventare il più presente della storia biancoceleste: le 401 presenze di Favalli sono lì che lo aspettano.
07.09.2019 09:45 di Tommaso Guernacci Twitter:    Vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Lazio, Radu fa 350: numeri da record e primato che si avvicina

Tutto è bene quel che finisce bene. Dopo una prima parte di estate travagliata, e a un passo dall'addio, Radu e la Lazio si sono riabbracciati. Come due innamorati scalfiti solamente da qualche piccola incomprensione. D'altronde, come si poteva immaginare una Lazio senza il suo veterano: da ben 13 stagioni (con quella attuale), infatti, Radu veste la maglia biancoceleste. Una seconda pelle per lui ormai. Non avrebbe mai potuto vedersi con un'altra maglia. E adesso che ha riconquistato la Lazio e soprattutto il posto da titolare, punta a diventare il giocatore con più presenze della storia laziale. Con il derby è arrivato a quota 350 presenze totali (280 in Serie A) tra campionato e coppe, 51 in meno rispetto al primo posto di Favalli (401): difficile che possa riuscirci già in questa stagione. Decisamente più alla portata il terzo gradino del podio, occupato da Paolo Negro (376 presenze). Secondo posto per Wilson con 394. La Lazio riparte da Radu, Radu dalla Lazio. Per una stagione da vivere appieno. 

Lazio, ecco come Inzaghi comunica con i suoi collaboratori 

Lazio, sempre più abbonati: dato in crescita 

Clicca qui per tornare all'homepage del sito