PRIMAVERA - Lazio, in prova il gigante Baic. Ed è subito gol all'esordio

05.08.2019 07:40 di Valerio De Benedetti Twitter:    Vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
PRIMAVERA - Lazio, in prova il gigante Baic. Ed è subito gol all'esordio

Lasciare la propria terra per vestire la maglia della Lazio. Dalla Serbia a Roma, precisamente a Formello, dove si allena anche uno dei suoi beniamini: Sergej Milinkovic-Savic. È questo il sogno di Mihajlo Baic, attaccante classe 2002 di proprietà della Stella Rossa, che lo ha pescato dalle giovanili del Cukarichi. Un vero e proprio gigante il serbo, 191 cm, piede destro letale e una stazza fisica fuori dal comune per la sua età. Vive per il gol, ha già disputato 14 partite con la nazionale Under 17 mettendo a segno 6 gol (1 ogni 146 minuti di gioco). La Lazio, orfana del brasiliano Capanni (passato al Milan Primavera), è alla ricerca di un centravanti con quelle caratteristiche e avrebbe individuato proprio in lui il giusto rinforzo per il reparto offensivo (per ora composto da Nimmermeer, Scaffidi e Zilli).

Il giocatore è già stato aggregato in prova al gruppo biancoceleste (così come Essabri dell'ADO Den Haag), toccherà a Menichini giudicare e valutare le sue qualità durante il ritiro di Pietralunga. Baic lavora sodo per farsi trovare pronto, obiettivo convincere la Lazio per compiere un salto di qualità nella sua carriera. Sabato, durante il test amichevole contro lo Sporting Club Trestina, ha risposto sul campo timbrando subito il cartellino: 1-0 gol di Baic il risultato finale. Potrebbe essere lui il prossimo colpo di Tare dopo quelli di Ndrecka, Shehu e Cipriano. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge

LAZIO, MILINKOVIC RICORDA LA COPPA ITALIA

LAZIO, BERISHA TORNA IN CAMPO

CLICCA QUI PER LA HOMEPAGE

Pubblicato oggi all'1:00