La scalata di Muslera, votato settimo portiere al Mondo

04.01.2011 12:00 di Daniele Baldini  articolo letto 14173 volte
Fonte: Daniele Baldini - Lalaziosiamonoi.it
© foto di Federico Gaetano
La scalata di Muslera, votato settimo portiere al Mondo

Muslera è il settimo portiere al Mondo”. La scalata dell’estremo difensore biancoceleste tra i big del calcio internazionale è stata certificata dalla Federazione Internazionale di Storia e di Statistica del calcio (IFFHS), che questa mattina ha divulgato un comunicato in cui ha reso pubblica la speciale graduatoria. Per il terzo anno consecutivo, si è aggiudicato il riconoscimento come miglior numero uno Iker Casillas del Real Madrid e della nazionale spagnola. Nella lista dei 19 portieri, selezionati da esperti e giornalisti specializzati di 86 paesi di tutto il continente, figurano 12 europei, 1 nord americano, 1 australiano e 3 sudamericani, tra cui il portiere di Reja, superato, oltre che da Casillas, solo da Julio Cesar (Inter), Cech (Chelsea), Neur (Schalke 04), Stekelenburg (Ajax) e Victor Valdes (Barcellona). Muslera ha ottenuto 37 voti, un ulteriore conferma che l’anno solare appena concluso, malgrado le ultime incertezze con Juventus ed Udinese, l’ha consacrato nel panorama del grande calcio internazionale: “Il mio 2010 è stato spettacolare, semplicemente incredibile – ha spiegato poco prima di Natale dall’Uruguay – Per me è stato l’anno più importante della mia carriera, neanche sognando potevo ipotizzare tutto ciò che è successo. L’esperienza nel campionato del Mondo in Sudafrica è stata determinante, poi c’è stata la crescita con la Lazio, sono molto contento”. Non può bastare la flessione di rendimento delle ultime uscite a guastare una parabola comunque crescente. I due gol dalla distanza rimediati il mese scorso a Santiago del Cile per mano di Sanchez e Vidal hanno incrinato qualche certezza, l’hanno reso vulnerabile, ma altre volte aveva salvato il risultato, dando un contributo sostanziale alla scalata biancoceleste. Il diagonale di Eder sventato contro il Brescia, i riflessi miracolosi sfoderati a Palermo contro Pinilla e compagni, la deviazione provvidenziale su Cordoba che ha permesso il fragoroso successo contro l’Inter, sono solo alcuni degli interventi che gli permettono di guardare al 2011 con ottimismo, malgrado un rinnovo contrattuale ancora in bilico.

Ecco la top ten:

1. Iker Casillas (Real Madrid - Spagna)
2. Julio Cesar (Inter - Brasile)
3. Petr Cech (Chelsea - Repubblica Ceca)
4. Manuel Neuer (Schalke - Germania)
5. Maarten Stekelenburg (Ajax - Olanda)
6. Victor Valdes (Barcellona - Spagna)
7. Fernando Muslera (Lazio - Uruguay)
8. Edwin Van der Sar (Manchester United - Olanda)
9. Gianluigi Buffon (Juventus - Italia)
10. Timothy Howard (Everton - Stati Uniti).