FORMELLO - Lazio, una dolce ripresa. L'amichevole con la Primavera termina 5-2

09.12.2019 07:00 di Valerio De Benedetti Twitter:    Vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
FORMELLO - Lazio, una dolce ripresa. L'amichevole con la Primavera termina 5-2

La ripresa più bella, quella del giorno dopo la vittoria contro la Juventus. Animi distesi, sul centrale di Formello si ride e si ripensa ai bei momenti che la serata di ieri ha regalato. Inzaghi è il primo ad arrivare sul campo insieme al suo staff e a ricevere i complimenti del tecnico della Primavera Leonardo Menichini. Sul terreno di gioco si intravedono solamente dieci giocatori di movimento: Bastos, Vavro, Jorge Silva, Casasola, Parolo, Cataldi, Minala, Jony, Andre Anderson e Caicedo. L'allenamento di scarico si tramuta così in una partitella contro la Primavera. Due tempi, il primo da 30 minuti, il secondo da 20. Tre doppiette fissano il risultato: Caicedo e Andrè Anderson per la prima squadra, Russo per la Primavera. Il sigillo finale, quello del 5-2, lo mette a segno Minala, con un colpo di testa che batte Peruzzi e stende i suoi ex compagni (è stato aggregato alla Primavera per due mesi).

GLI ALTRI - Chi ha giocato ieri dal primo minuto contro la Juventus effettua un lavoro blando su un campo adiacente insieme a Fabio Ripert. A partire da martedì (domani verranno concesse 24 ore di riposo alla squadra), si comincerà a preparare la sfida contro il Rennes in programma giovedì. Inzaghi ruoterà gran parte della rosa affidandosi a chi ha giocato meno. Le assenze di Adekanye e Marusic potrebbero costringere a un tour de force uno fra Correa e Immobile, ma anche Lazzari. Troveranno spazio Vavro, Bastos, Cataldi, Jony e Caicedo. Da valutare le condizioni degli altri acciaccati Berisha, Lukaku (fuori dalla lista UEFA) ma soprattutto Patric.

TABELLINO

LAZIO - LAZIO PRIMAVERA 5-2 (Caicedo 2, Andrè Anderson 2, Russo 2, Minala)

LAZIO (3-5-2) - Proto; Bastos, Vavro, Jorge Silva; Casasola, Parolo, Cataldi, Minala, Jony; Andrè Anderson, Caicedo.

LAZIO PRIMAVERA (4-3-3) - Furlanetto (30' Marocco, 45' Peruzzi); Moschini, Petricca, Kalaj, Francucci; Czyz (30' Tare), Bianchi, Shoti; Cesaroni, Nimmermeer, Russo.
 

Lazio - Juventus, l'arbitro Fabbri nel mirino: un rigore negato e tre dubbi

Lazio, all’Olimpico un trionfo d’amore: dalla coreografia al delirio finale - FT

Torna alla home page

Pubblicato ieri alle 12:15