Lazio-Inzaghi, l'ultimo vertice sarà decisivo: Lotito pronto al casting panchina

Il rinnovo di Simone Inzaghi si deciderà dopo il Sassuolo, ma intanto Lotito si guarda intorno e studia le possibili alternative.
20.05.2021 08:30 di Leonardo Giovanetti Twitter:    Vedi letture
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Lazio-Inzaghi, l'ultimo vertice sarà decisivo: Lotito pronto al casting panchina

Un tira e molla senza fine ma che presto avrà, in un senso o nell'altro, un epilogo. Questa è la storia tra Simone Inzaghi e la Lazio negli ultimi mesi, tra dichiarazioni che lasciavano intendere che il rinnovo era cosa fatta e il tempo che intanto passava senza che la fumata bianca arrivasse mai. Manca una sola giornata al termine del campionato, dopodiché Lotito e Inzaghi si siederanno a un tavolo e prenderanno una decisione definitiva. Sarà il vertice decisivo che, salvo sorprese, non arriverà prima della prossima settimana.

SOSTITUTI - Come riporta la rassegna stampa di Radiosei, l'offerta di rinnovo inizialmente fissata a 2,5 milioni a stagione più bonus Champions è scesa a 2 milioni netti più bonus visto il mancato piazzamento tra le prime quattro. L'ipotesi che le strade si separino, se qualche mese fa sembrava remota ora appare plausibile. Ecco allora che la Lazio pensa anche agli eventuali sostituti, con Gattuso e Mihajlovic in prima linea. Più defilati i profili di De Zerbi, Juric e Conceicao ma in ogni caso Lotito non è rimasto a guardare in attesa della risposta di Inzaghi. 

Lazio - Torino, sfida infinita: la Procura indaga sul caso Cairo-Immobile

Inchiesta Avellino, risultati dna: erano i tamponi di Immobile, Leiva e Strakosha

TORNA ALLA HOME PAGE