Lazio, si allontana l'operazione per Strakosha. E il rinnovo...

Il portiere è ai box dai quarti di Coppa Italia contro il Parma e dovrà stare a riposo fino all'inizio della prossima settimana
29.01.2021 08:15 di Jessica Reatini Twitter:    Vedi letture
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Lazio, si allontana l'operazione per Strakosha. E il rinnovo...

Allarme rosso, forse arancione. Nella giornata di ieri si erano inseguite alcune voci secondo le quali Thomas Strakosha dovesse operarsi al ginocchio. Il portiere quest'anno è stato bloccato dal Covid e poi dagli infortuni: contro la Fiorentina prima e contro il Parma in Coppa Italia che lo hanno costretto a rimanere ai box. Come riporta la consueta rassegna stampa di Radiosei Strakosha dovrà rimanere a riposo fino all'inizio della prossima settimana, il problema è alla cartilagine del ginocchio, ma non dovrà sottoporsi ad operazione chirurgica per pulire l'articolazione. Almeno questa è la certezza di società e staff sanitario convinto di risolvere il problema solo con riposo e fisioterapia. La situazione del portiere sarà monitorata giorno dopo giorno, ma al momento l'intervenmto chirurgico sembra una soluzione assolutamente remota. 

RINNOVO - Oltre che alla questione fisica ci sarà da pensare anche a quella contrattuale: il portiere biancocelesete ha infatti il contratto in scadenza il 30 giugno 2022 ma per ora nessuna trattativa per il rinnovo è stata avviata. In questa breve sessione di mercato ipotesi e voci si erano rincorse su una sua possibile cessione ma la Lazio e il ds Tare non hanno nessuna intenzione di cederlo, a maggior ragione adesso. Sicuramente non è una stagione facile, Strakosha ha subito la presenza di Reina che ha approfittato della non ottima forma dell'albanese per diventare il titolare, almeno per ora. Il futuro è incerto ma tutto è rimandato alla fine della stagione.

Lazio, Musacchio: prima chance da titolare già a Bergamo?

Calciomercato Lazio, si lavora in uscita: ecco i calciatori in bilico

TORNA ALLA HOME

.