MOVIOLA - Abisso rimandato: qualche giallo di troppo e manca un rigore per la Lazio

15.01.2022 19:50 di Antoniomaria Pietoso Twitter:    vedi letture
MOVIOLA - Abisso rimandato: qualche giallo di troppo e manca un rigore per la Lazio
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico De Luca

La Lazio batte la Salernitana per 3-0 all'Arechi per la prima volta nelle sua storia in Seria A. Nonostante una prova e una gara praticamente chiusa dopo dieci minuti, Rosario Abisso ha commesso più di qualche errore. L'arbitro di Palermo ha distribuito male i gialli con i capitolini che hanno chiuso con tre ammoniti. A pesare nel giudizio del direttore di gara, il rigore negato nel finale alle aquile per fallo di mano di Vergani. 

Ecco gli episodi:

PRIMO TEMPO

3' - Doppio intervento pericoloso di Patric e Luiz Felipe, il direttore di gara punisce il secondo su Gondo: non scatta il giallo per i due centrali biancocelesti.

7' - Vantaggio della Lazio con Immobile trovato da un prezioso assist di tacco di Milinkovic Savic. Il direttore di gara assegna e il Var conferma, regolare la posizione di partenza del serbo

10' - Raddoppio della Lazio ancora con Immobile servito da Pedro, anche in questo caso posizione regolare degli attaccanti biancocelesti

21' - Contrasto tra Obi e Milinkovic sulla trequarti granata, il nigeriano resta a terra. Nel contrasto il giocatore di casa ha subito un colpo involontario, centrocampista soccorso e la gara riprende

28' - Ammonito Danio Cataldi che in difesa del palone mette il piede a martello e colpisce Bonazzoli. Tante le proteste della Lazio per questo giallo pesante, il regista salterà la gara con l'Atalanta.

36' - Punizione di Luis Alberto, testa di Immobile, palla che sbatte sulla traversa e torna in campo. Tutti chiedono il gol, ma la gol line technology chiarisce: palla che, dopo la traversa, è atterrata sulla riga. Non è gol

45' - Due i minuti di recupero concessi

SECONDO TEMPO

63' - Fallo di Ranieri che ferma Lazzari lanciato da Felipe Anderson, inevitabile il giallo

67' - Lazzari segna e si toglie la maglia per esultare, Abisso non può far altro che ammonirlo

69' - Ammonito anche Luiz Felipe, il brasiliano viene anticipato da Gondo e commette fallo su di lui.

87' - Manca un rigore per la Lazio: cross di Luka Romero, testa di Patric e palla sul braccio di Vergani. Abisso lascia proseguire e il Var non interviene, ma le immagini sono chiare. il rigore sembra netto.