Calciomercato Lazio, Alberto Moreno più di una suggestione. Ma l'agente frena...

Pubblicato il giorno 24/3/19 alle ore 8:30
25.03.2019 07:28 di Saverio Cucina Twitter:    Vedi letture
Fonte: Saverio Cucina - Lalaziosiamonoi.it
Calciomercato Lazio, Alberto Moreno più di una suggestione. Ma l'agente frena...

Comincia ad accendersi il calciomercato in casa Lazio. Ad oggi la pista più calda è quella che porta a Bobby Adekanye, esterno offensivo olandese in scadenza con il Liverpool, per il quale il ds Tare sembra già aver trovato un accordo. I rifornimenti dall’Oltremanica per la prossima stagione però potrebbero non esaurirsi al solo reparto d’attacco. È sempre d’attualità infatti la voce di un possibile accordo con Alberto Moreno, poliedrico esterno dei Reds, immortalato più volte in questi giorni con gli ex compagni Lucas Leiva e Luis Alberto, in occasione delle sue “vacanze romane”. Anche per il classe ’92 spagnolo questi saranno gli ultimi mesi di contratto con il club inglese. Difficile ipotizzare un rinnovo, anche al netto delle sole 5 presenze stagionali in tutte le competizioni totalizzate dal difensore andaluso. Un’opportunità che la Lazio valuterà attentamente.

CALCIOMERCATO LOW COST – Le ragioni del “sì” sono chiare ed evidenti. Un giocatore davvero versatile, esterno tuttofare della fascia sinistra, dotato di disciplina tattica e con un piede sinistro molto educato che sa essere velenoso in fase offensiva (il gol realizzato in amichevole estiva contro il Napoli ad agosto un vero gioiello). Il tutto a parametro zero. La Lazio inoltre gli offrirebbe ampie garanzie di titolarità, soprattutto in ottica futura, facendo leva sulla buona promozione degli amici di vecchia data, Leiva e Luis Alberto. Attualmente sull’out di sinistra c’è abbondanza di pedine, ma è facile ipotizzare che eventuali offerte per Lukaku e Durmisi verranno quantomeno prese in considerazione.

DUBBI: MOTIVAZIONI, CONCORRENZA, INGAGGIO – Da valutare tuttavia le condizioni del giocatore, non tanto dal punto di vista fisico (l’ultimo infortunio risale a dicembre 2017, out 50 giorni per un problema alla caviglia), quanto più sul profilo delle motivazioni. Una stagione tutt’altro che da protagonista, riserva dell’onnipresente Robertson e in un modulo, il 4-3-3, che non gli consente altri “sbocchi” sul campo se non quello della linea a 4. Dovrà rimettersi in gioco, scalare le gerarchie di un tecnico come Inzaghi affezionato alle proprie certezze e dopo un anno di anonimato tutto questo non sarà semplice. L’altro nodo può essere l’ingaggio, se non altro per provare a reggere il confronto con eventuali offerte di club più facoltosi come il Barcellona, altra squadra che potrebbe approfittare del suo regime di svincolo. Nell’estate 2017 fu vicinissimo al Napoli come confermato a suo tempo dall’agente Javier Moya, ma il Liverpool rifiutò l’offerta di circa 12 milioni. Lo stesso procuratore dello spagnolo, raggiunto dai microfoni de Lalaziosiamonoi.it, preferisce glissare sul suo futuro: “Sono solo rumors. La visita a Roma? Alberto era in città per visitare il suo amico Lucas Leiva...”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge

CALCIOMERCATO LAZIO, VICINO IL PRIMO COLPO

LAZIO, DOPO LEIVA ALBERTO MORENO VA DA LUIS ALBERTO

TORNA ALLA HOME PAGE