Calciomercato Lazio, dal Belgio: "A rischio la trattativa per Muriqi: il motivo"

Muriqi al Bruges sembrava cosa fatta, i club avevano l'accordo e il giocatore oggi ha svolto le visite mediche, ma dal Belgio emerge un problema...
08.07.2022 18:28 di Lalaziosiamonoi Redazione   vedi letture
Fonte: Niccolò Di Leo - Lalaziosiamonoi.it
Calciomercato Lazio, dal Belgio: "A rischio la trattativa per Muriqi: il motivo"

AGGIORNAMENTO 18.20 - Se confermato, Muriqi non sarebbe il primo a saltare per questi motivi. In casa Bruges c'è un precedente...

AGGIORNAMENTO 17.50 - Dal Kosovo smentiscono l'indiscrezione belga: Muriqi avrebbe superato le visite mediche.

AGGIORNAMENTO 17.15 - Il Bruges si sta muovendo sulla situazione inerente a Vedat Muriqi e, dopo aver deciso di sottoporlo ad ulteriori test medici, avrebbe ricontattato la Lazio. Il club belga, secondo quanto scrive Tomas Taecke, avrebbe chiesto ai biancocelesti di cambiare la formula: passando da titolo definitivo a prestito con diritto di riscatto. Muriqi, secondo quanto scrivono dal Belgio, necessiterebbe di almeno due mesi per rientrare un forma e questo potrebbe compromettere la prima parte della sua stagione e questo sarebbe un problema soprattutto in vista della Supercoppa Belga del 17 Luglio. La Lazio, dal canto suo, non sembrerebbe però aver aperto a questa possibilità.

Ieri Vedat Muriqi ha raggiunto il Belgio per sottoporsi ai test medici e firmare il nuovo contratto con il Bruges. Il club belga ha un accordo con la Lazio sulla base di 11 milioni di euro e con il giocatore un quinquennale da 2 milioni, ma qualcosa sembrerebbe essere andato storto. Secondo quanto scritto dal portale Tomas Taecke, infatti, sarebbero emersi dei problemi nel corso delle visite mediche, che avrebbero spinto il club ad alcune riflessioni. Il Bruges, in seguito agli esiti dei test medici, avrebbe deciso di sottoporre il giocatore a ulteriori accertamenti che andranno in scena nella giornata di domani. Il trasferimento di Muriqi, dunque, è appeso a un filo e il rischio che possa fare ritorno nella Capitale, fanno sapere dal Belgio, sembrerebbe molto alto. L'eventuale ritorno del kosovaro a Roma rappresenterebbe un doppio problema per la Lazio, i biancocelesti, infatti, non solo dovrebbero trovare una soluzione per l'attaccante, ma rischierebbero anche una importante svalutazione.