Inter - Lazio, le statistiche del match

29.03.2019 08:45 di Alessandro Vittori Twitter:    Vedi letture
Fonte: Alessandro Vittori - Lalaziosiamonoi.it
Inter - Lazio, le statistiche del match

La sosta per le nazionali è alle spalle e Lazio e Inter affrontano un importante esame per la Champions League. Il Milan di scena in casa della Sampdoria e la Roma che ospita il Napoli rendono il turno di campionato cruciale, quindi i punti in palio a San Siro valgono tantissimo. All’andata vinse la squadra di Spalletti 3-0, ma nel confronto più recente in Coppa Italia proprio a San Siro ha avuto la meglio quella di Inzaghi. Tutto questo e altro nelle statistiche del match.

Sarà la sfida numero 174 tra Lazio e Inter, prendendo in esame Serie A, Coppa Italia, Coppa Uefa e Supercoppa Italiana. 

I precedenti sono a favore dei nerazzurri, in vantaggio 71 a 43 (273 a 163 i gol fatti) mentre sono 59 i pareggi.

Il segno X è il risultato meno presente nelle ultime 20 sfide: 10 vittorie dell’Inter, 7 della Lazio e 3 soli pari.

L’ultimo pareggio sorride ai biancocelesti. Il quarto di finale di Coppa Italia del 31 gennaio si è risolto ai rigori con il passaggio del turno dei ragazzi di Inzaghi (decisivo l’errore di Nainggolan).

Prendendo in esame le gare giocate in casa dall’Inter (comprese le finali di Coppa Uefa 1998 e di Supercoppa Italiana 2009 in cui i nerazzurri erano la squadra ospitante) la Lazio ha vinto in 11 occasioni, mentre è uscita sconfitta 46 volte.

Il successo più largo dell’Inter risale al 1934 (8-1), mentre nel 1998 fu la squadra allora allenata da Eriksson a espugnare il Meazza con un secco 5-3 (Salas, doppietta di Conceicao, Mancini e Nedved per i biancocelesti, Winter e doppietta di Ventola per i nerazzurri).

Nella scorsa stagione arrivò un pareggio 0-0, con un rigore prima assegnato da Rocchi alla Lazio poi tolto dopo aver consultato la Var.

L’ultima affermazione biancoceleste è del 2015, grazie alla doppietta di Antonio Candreva, che nell’estate del 2016 è passato all’Inter.

Oltre a quella del 2015, l’altra vittoria recente della Lazio in campionato è datata 2013 con Petkovic in panchina, che interruppe una lunga serie negativa vincendo per 3-1 (autogol di Ranocchia, Alvarez, Hernanes e Onazi) contro l'Inter di Stramaccioni.

Negli ultimi due confronti giocati a San Siro in Coppa Italia la Lazio è sempre uscita con la qualificazione in tasca: 1-2 il 31 gennaio 2017 (Felipe Anderson, Biglia e Brozovic), 1-1 il 31 gennaio 2019 (Immobile, Icardi) con vittoria per 4-3 dei biancocelesti ai rigori.

Sarà il nono confronto diretto tra Inzaghi e Spalletti, tutti disputati nelle ultime tre stagioni.

Spalletti è in vantaggio per 4-2 con l’aggiunta di due pareggi, uno dei quali risolto con la vittoria della squadra di Inzaghi ai rigori.

Due stagioni fa, con il mister nerazzurro che sedeva sulla panchina della Roma, i 4 derby hanno regalato due vittorie a testa (quella di Spalletti in Coppa Italia è stata una vittoria di Pirro visto che è coincisa con l’eliminazione).

Inzaghi ha affrontato 8 volte l’Inter, collezionando 2 successi, 4 sconfitte e 2 pari.

Spalletti sulle panchine di Empoli, Venezia, Sampdoria, Udinese, Roma e Inter ha affrontato 29 volte la Lazio, mettendo insieme 13 successi, 11 ko e 5 pareggi.

Immobile in campionato ha segnato solo due volte contro l’Inter con le maglie di Genoa e Torino.

In Coppa Italia lo scorso 31 gennaio ha realizzato contro i nerazzurri l’unico gol da quando veste la maglia della Lazio.

Icardi nei suoi precedenti ha realizzato 8 gol contro la Lazio.

Sfida speciale per gli ex Antonio Candreva, Keita Balde Diao e Stefan de Vrij: l’olandese per la terza volta consecutiva non sarà della partita contro la Lazio, mentre il senegalese è il favorito per guidare l’attacco dell’Inter.

LAZIO, LA SENTENZA DELL'UEFA

INTER - LAZIO, PARLA MANDORLINI

TORNA ALLA HOME PAGE