MOVIOLA - Lazio-Udinese, Minelli fischia troppo e male: manca un rigore su Muriqi

18.01.2022 20:12 di Daniele Rocca Twitter:    vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
MOVIOLA - Lazio-Udinese, Minelli fischia troppo e male: manca un rigore su Muriqi
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico Gaetano

Troppi fischi e manca il più importante. Lazio - Udinese non sarà una serata da ricordare per l'arbitro Minelli, che al 18' del primo tempo commette l'errore più pesante della sua partita: non concede il rigore per un intervento di Becao su Muriqi, con il difensore bianconero già ammonito. Per il resto gioco troppo spezzettato e cartellino giallo sempre fuori dal taschino. Di seguito gli episodi principali.

PRIMO TEMPO

11’ - Zaccagni parte dalla sua mattonella, sfida tutta la difesa dell’Udinese e viene messo a terra da Becao prima dell’ingresso in area di rigore. Per l’arbitro Minelli è giallo.

18 - Primo episodio potenzialmente subito decisivo: Muriqi prende il tempo a Becao, che cerca di anticiparlo sul cross di Felipe Anderson. Il difensore è fortunato a toccare parte del pallone, anche se poi travolge il kosovaro. Per Minelli si può giocare: sarebbe stato secondo giallo.

28’ - Faccia a faccia tra Luiz Felipe e Success per una manata del numero 7 dell’Udinese ai danni del difensore laziale. L’arbitro divide i due senza prendere provvedimenti. 

40’ - Concessa una punizione discutibile da Minelli in favore dell’Udinese: Success si lascia andare sulla marcatura di Patric che non lo tocca né con le mani né con le gambe.

42’ - Brutto fallo di Zeegelaar in ritardo su Luis Alberto bravo a spostare il pallone: lo spagnolo non riesce a evitare l’impatto con il difensore bianconero, ammonito immediatamente dall’arbitro.

44’ - Zaccagni rimane a terra in uno scontro fortuito con Success. L’attaccante dell’Udinese frana di peso sulla gamba destra del numero 20 laziale, con la caviglia che gli rimane sotto. Costretto a uscire dal campo con l’aiuto dello staff sanitario. 

SECONDO TEMPO

48’ - Ammonizione per Pussetto: l’attaccante dell’Udinese è andato a disturbare il rinvio di Reina e si becca il giallo.

52’ - Success anticipa Luiz Felipe che va in scivolato e colpisce l’avversario. Ineccepibile l’ammonizione al numero 3.

55’ - Soppy allarga il braccio e colpisce in pieno volto Raul Moro: l’arbitro non fischia il fallo nell’immediato, ma ha bisogno dell’intervento del quarto uomo.

59’ - L’arbitro Minelli mostra il cartellino giallo anche a Sarri per le proteste reiterate.

63’ - Dopo Luiz Felipe, Success fa ammonire anche Patric. Scappa sulla destra e viene steso dallo spagnolo, giallo giusto.

72’ - Immobile, appena entrato, si presenta davanti a Silvestri ma il suo destro si spegne sul fondo. Bandierina che si alza a fine azione, sarebbe stato fuorigioco.

79’ - Cataldi entra duro su Pussetto. Anche in questo caso l’ammonizione è sacrosanta.

84’ - Lazzari parte a tutta velocità, Udogie gli mette una mano sulla spalla e lo sbilancia. Fallo netto, Minelli però concede rimessa dal fondo.

SUPPLEMENTARI

98' - Anche Felipe Anderson finisce sul taccuino dell'arbitro: fallo evidente ai danni di Udogie al limite dell'area di rigore.

101' - Cattivissimo fallo di Perez, che non guarda neanche la palla e sdraia Felipe Anderson sulla fascia: cartellino giallo, è il minimo.

110' - Scontro tra Soppy e Hysaj, il terzino dell'Udinese si rialza e regisce nei confronti di quello biancoceleste: ammoniti entrambi.

117' - Dura entrata di Arslan su Cataldi, giallo anche per il turco.

118' - Giallo pure per Raul Moro, che atterra Soppy involato sulla fascia destra.