Lazio, Agostinelli sicuro: "Pesa l'assenza di Milinkovic. Ecco chi prenderei"

21.02.2024 18:00 di Andrea Castellano Twitter:    vedi letture
Lazio, Agostinelli sicuro: "Pesa l'assenza di Milinkovic. Ecco chi prenderei"
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico Gaetano

A Firenze sono già tutti concentrati sulla Lazio, anche se i biancocelesti prima devono vedersela contro il Torino di Ivan Juric per il recupero della ventunesima giornata. Su Radio FirenzeViola è intervenuto l'ex calciatore Andrea Agostinelli che ha presentato la sfida del Franchi soffermandosi sulle mancanze della formazione di Sarri. Questo il suo pensiero: "Lazio e Fiorentina tecnicamente si possono anche somigliare, davanti hanno dei grandi giocatori, il problema sta nella continuità, soprattutto lato viola. Faccio l'esempio di Ikoné: è un giocatore che tecnicamente mi sembra straordinario, ma fa vedere solo a sprazzi il suo talento. Stesso discorso, anzi ancor di più accentuato, lo faccio per un calciatore come Felipe Anderson, che per me a livello di qualità è tra i primi cinque nella storia della Lazio. La differenza poi è che anche un Felipe Anderson al 50% fa la differenza, Ikoné no".

"La Lazio di quest'anno? La mancanza di Milinkovic Savic si è fatta sentire, forse ancora più di quanto si poteva pensare. Era un centrocampista da doppia cifra per gol e assist e permetteva a Sarri di variare anche gioco e appoggiarsi a lui nei rilanci dal fondo. Adesso la squadra fa più fatica a cambiare spartito. Chi prenderei della Fiorentina? Direi Nico Gonzalez, senza dubbio. Poi Sarri dovrebbe trovargli anche un posto, ma non penso sia difficile. Poi mi piace tanto anche Arthur. Nel suo ruolo, come lui ce ne son pochi. Però, per la qualità che ha lui mi aspetto qualcosa di più rispetto al solito gioco pulito nello stretto, anche un contributo offensivo, qualche gol e qualche assist. Il brasiliano ha sicuramente fatto meno di quanto ci si aspettava in carriera".