Lazio, con Sarri cambia tutto: Marusic dalla possibile cessione al rinnovo

06.06.2021 07:10 di Elena Bravetti Twitter:    Vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Lazio, con Sarri cambia tutto: Marusic dalla possibile cessione al rinnovo

L'arrivo di Sarri renderà necessario un intervento radicale, più incisivo, sul mercato. E se fino a una settimana fa, con il rinnovo di Inzaghi sul tavolo, in programma non c'era l'acquisto di alcun esterno d'attacco, ora ne servirebbero un paio. In attesa di decifrare il futuro di Correa, che è da considerare in bilico, almeno uno ne andrà preso. Altro capitolo i terzini. Lazzari era considerato punto fermo e non si escludeva la cessione di Marusic, in scadenza nel 2022. Adesso, in un'eventuale linea difensiva a quattro, riporta la rassegna stampa di Radiosei, l'ex Spal fatica anche se nessuno può escludere che Sarri provi ad adattarlo. Marusic, al contrario, l'ha già fatto e può adattarsi meglio. Ha concluso il campionato nei tre difensori centrali, dimostrando duttilità e disponibilità.

QUESTIONE RINNOVO - Il rinnovo è in stand-by da tempo, attualmente guadagna 800 mila euro. Ora, con l'ormai probabilissimo arrivo di Sarri sulla panchina biancoceleste, Lotito dovrà aprire una trattativa con Kezman, agente serbo di Adam e Milinkovic. Simone Inzaghi, con l'addio di Hakimi, avrà bisogno di un esterno da 3-5-2. Ma dopo la dolorosa partenza, è complicato che l'Inter possa parlarne ancora con la Lazio. Peraltro ha già individuato degli obiettivi. Sarri e il club hanno trovato una quadra. Oggi c'è convergenza nei quotidiani nazionali sulle strategie tecniche del possibile nuovo allenatore della Lazio. Come vi avevamo ampiamente anticipato nella giornata di ieri, non si parla di rivoluzione. Ma il nuovo gioco ha bisogno degli interpreti giusti per portare vittorie e risultati.

Pubblicato il 5/06

Lazio, parla l'agente di Cataldi: "E' biancoceleste, non vuole togliersi questa maglia"

Immobile o Belotti, Tardelli: “Ciro ha trovato fiducia anche in Nazionale”

TORNA ALLA HOMEPAGE