Lazio, Djavan scalpita: l'ex Bari spera nell'esordio dal primo minuto

15.07.2020 08:30 di Valerio De Benedetti Twitter:    Vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Lazio, Djavan scalpita: l'ex Bari spera nell'esordio dal primo minuto

Mezzala, terzino, esterno d'attacco, mettilo dove vuoi tanto per Djavan Anderson non fa differenza. L'ex Bari è risultato essere un elemento prezioso per Simone Inzaghi in questo momento così difficile a livello numerico. Tant'è che il tecnico piacentino, che prima non lo aveva mai scelto, lo ha fatto entrare a gara in corso contro Fiorentina, Torino e Milan. Nasce terzino in una difesa a quattro, può giocare però anche come esterno di centrocampo. In realtà il ruolo non sembra fare la differenza. In aiuto alla Primavera di Menichini per qualche mese, ha giocato anche mezzala ed esterno d'attacco. Insomma, un tuttofare, "il mio jolly", lo aveva definito Inzaghi. 

L'OPPORTUNITà - Ieri a Formello è stato testato fra i titolari. Era successo già alla vigilia della partita col Milan, poi si era accomodato in panchina. Stavolta però, sembra diverso. Lazzari ha corso tantissimo in queste settimane, non ha mai avuto l'opportunità per rifiatare. Inoltre lunedì arriverà la sfida contro la Juventus, Inzaghi vorrebbe approfittarne per concedergli un turno di riposo. Djavan Anderson spera e scalpita per una maglia.