Lazio | La favola di Benedetta e la promessa di Guendouzi: "Tranquilla, vinciamo"

24.02.2024 08:15 di Elena Bravetti Twitter:    vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
Lazio | La favola di Benedetta e la promessa di Guendouzi: "Tranquilla, vinciamo"
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it

RASSEGNA STAMPA - La favola di Benedetta si è compiuta giovedì sera nello stadio del Torino: l’ingresso in campo con Matteo Guendouzi, il suo idolo. Tifosissima della Lazio, maglia granata, perché non ne voleva proprio sapere di dare la mano a un giocatore del Toro. Un solo momento di tensione emotiva: la bimba, dieci anni, non si voleva allontanare dai genitori che l'avevano accompagnata nella zona ospitalità, a ridotto degli spogliatoi, dove si erano radunati gli altri bambini. Come riporta Corriere dello Sport, a quel punto Guendouzi si è intenerito, si è avvicinato, l'ha consolata e tranquillizzata. Benedetta gli ha raccontato di essere tifosa biancoceleste. E poi lè giunta a promessa del francese: "Tranquilla, stasera vinciamo noi". Hanno cominciato a scherzare, anche Romagnoli è stato al gioco: "Devi venire quando giochiamo a Roma". Detto fatto, promessa mantenuta. Per la gioia di Bibi e dell'intero popolo laziale.

TORNA ALLA HOMEPAGE