Matarrese: "Il calcio di oggi è una giungla. A Lotito ho detto..."

18.05.2022 10:30 di Jessica Reatini Twitter:    vedi letture
Matarrese: "Il calcio di oggi è una giungla. A Lotito ho detto..."
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Presidente del Bari, presidente della Lega e della Figc e vicepresidente di Uefa e Fifa. Tutto questo e molto di più è Antonio Matarrese che a brevissimo pubblicherà la sua autobiografia intitolata “E adesso parlo io”. L'ex volto del calcio, come riportato dalla consueta rassegna stampa di Radiosei, ha detto la sua anche sul calcio di oggi, molto diverso rispetto agli anni '90: "Il calcio di oggi? Un po’ una giungla. Ai miei tempi si vinceva di più perché c’era più rispetto. L’altra sera all’Olimpico ho detto a Lotito: “Ma dove volete andare?”. Questi continui contrasti Lega-Figc non portano da nessuna parte. Ci sono da sempre, mai così forti però. Solo con me ci fu un periodo tranquillo, quando da presidente federale “obbligai” la Lega ad accettare Nizzola. Oggi scambio spesso idee con Gravina e Casini, bravi e coraggiosi".