PRIMAVERA - Lazio, la nuova carta di Menichini è Djavan Anderson. E Minala...

Menichini potrà contare sull'esterno destro Djavan Anderson per i prossimi impegni di campionato. Titolare già nel derb
22.11.2019 07:45 di Valerio De Benedetti Twitter:    Vedi letture
Fonte: Valerio De Benedetti - Lalaziosiamonoi.it
© foto di Nicola Ianuale/TuttoSalernitana.com
PRIMAVERA - Lazio, la nuova carta di Menichini è Djavan Anderson. E Minala...

Un'arma in più per Menichini, un giocatore d'esperienza pronto a dare il suo apporto a una Lazio Primavera in difficoltà nelle ultime uscite stagionali, in cui sono arrivate cinque sconfitte consecutive (sei considerando anche la Coppa Italia). Il tecnico biancoceleste, stando a quanto appreso dalla redazione de Lalaziosiamonoi.it, potrà contare sull'esterno destro Djavan Anderson per i prossimi impegni di campionato. Un innesto importante, proprio prima del derby con la Roma di De Rossi (sabato alle ore 11 al Fersini), una squadra ben costruita e ormai da anni solidamente ai vertici delle competizioni giovanili. Menichini conosce bene l'olandese, allenato già nella breve parentesi della scorsa stagione a Salerno, ed è pronto a schierarlo subito in campo. Non gioca una partita ufficiale dal 5 giugno, quando la Salernitana affrontò il Venezia nei play-out d'andata, si è però comunque allenato costantemente in questo periodo lontano dal rettangolo verde. Non dovrebbe essere un problema per lui calarsi in questa nuova avventura. 

MINALA - Djavan Anderson è un classe '95 e prenderà il posto di Minala nella rosa a disposizione di Menichini. Il nuovo regolamento del campionato Primavera infatti, impone alle società di poter schierare soltanto un calciatore nato prima dell'1 gennaio del 2000. Il centrocampista non ha dato quel qualcosa in più che la società si aspettava, incidendo soltanto nella vittoria della seconda giornata contro il Pescara, quando segnò il gol partita. Il suo futuro sembra lontano dai colori biancocelesti, a gennaio dovrà trovarsi un club disposto ad accoglierlo e a farlo tornare protagonista. 

LAZIO, LE ULTIME DA FORMELLO

LAZIO, LE PAROLE DI CANIGIANI

TORNA ALLA HOMEPAGE

Pubblicato oggi alle 05:30