PRIMAVERA - Lazio, pareggio stretto contro lo Spezia: match termina a reti inviolate

07.11.2021 07:25 di Lalaziosiamonoi Redazione   vedi letture
Fonte: Lavinia Saccardo - Lalaziosiamonoi.it
 PRIMAVERA - Lazio, pareggio stretto contro lo Spezia: match termina a reti inviolate

Lazio sfortunata in un match dai ritmi non altissimi ma in cui non sono mancate occasioni. Le più importanti, tutte dai piedi di Crespi, hanno trovato l’opposizione di un super Dido. I ragazzi di Calori si accontentano così di un punto, rimanendo comunque stabili sulla vetta della classifica a 19 punti. Nella prossima giornata le aquile saranno impegnate nel big match contro il Frosinone, fermo invece al secondo scalino del podio.

Primavera 2 2021- 2022 - 8ª giornata

Sabato 6 novembre 2021, ore 14:00

Campo 'Mirko Fersini', Formello

LAZIO (4-2-3-1) – Moretti; Floriani, Santovito, Ruggeri, De Santis; Coulibaly (77' Ferrante), Ferro (87' Schuan); Romero (67' Mancino), Bertini, Shehu (77'Adjaoudi); Crespi (87' Riosa). A disp.: Di Fusco, Migliorati, Kane, Pollini, Marinacci, Campagna. All.: Alessandro Calori

SPEZIA - Dido; Scremin, Giorgeschi, Beck, Salerno, Bertola, Afi, Pietra, N’Gbesso, Pedicillo (54' Oumar), Pino (86' Styrmisson). A disp.: Ratti, Casto, Beccarelli, Ivani, Serpe, Mariotti, Leoncini All.: Tugberk Tanrivermis

Arbitro: Milone

Assistenti: Fraggetta - Giuggioli

Ammoniti: Dido, Oumar, Beck (S)

Espulsi: ///

FINE SECONDO TEMPO

94' - Triplice fischio. La sfida si conclude senza reti.

90' - Quattro minuti di recupero concessi.

87' - Fuori Crespi, dentro Riosa. Fuori Ferro, dentro Schuan. 

86' -  Crampi per Pino. Al suo posto Styrmisson.

80' - Altro miracolo di Dido su Crespi alla sua quarta occasione da gol dall'inizio del match.

77' - Doppio cambio: dentro Ferrante fuori Coulibaly. Fuori Shehu

75' - Occasionissima Lazio da calcio d'angolo, buona giocata di Ruggeri sul secondo palo, sfera che balla sulla linea ma non la supera. Ancora sfortunata la squadra di Calori.

70' - Cartellino giallo per Beck per indubbio fallo su Floriani.

67' - Sostituzione per la Lazio: fuori Romero, dentro Mancino.

64' - Calcio di punizione perfetto di Shehu, Crespi con un pizzico di ritardo manca l'impatto col pallone.

61' - Scontro tra Shehu e Oumar. Giallo per lo spezino.

56' - Ritmi bassi al Fersini.

54' - Primo cambio per lo Spezia: fuori Pedicillo, Dentro Oumar.

50' - Bravissimo Dido sulla doppia chance per Crespi. Magistrale il portiere ad annullare l'assalto laziale.

49' - Bravo Floriani impegnato in continui duelli con Pino. Match ripartito con buoni ritmi.

INIZIO SECONDO TEMPO

FINE PRIMO TEMPO

45+2' - Punizione Lazio: il solito Bertini alla battuta, sfera bloccata da Dido.

45' - Giallo a Dido per perdita di tempo. L'arbitro concede due minuti di recupero.

44' - Bella giocata di Romero che scarica per Bertini: il capitano prova le finte, palla sul mancino, Dido con na prodezza la manda in angolo.

33' - Buon momento per i biancocelesti.

32' - Bella giocata di Romero che si fa spazio tra gli avversari ottenendo calcio di punizione. Bertini alla battuta, il tiro a giro trova Dido che la manda in angolo.

26' - Occasionissima Spezia co  Afi che ci prova dalla distanza. Santovito fa un miracolo e salva la Lazio.

23' - Punizione per la Lazio: Bertini la butta nel mucchio, bravo Dido a bloccare la sfera.

19' - Buon momento per la Lazio che porta brividi alla difesa avversaria con Crespi. Risultato che rimane bloccato.

9' - Spezia vicino al vantaggio con Afi che tenta il colpo di testa. Pallone che si perde sul fondo.

6' - Ritmi non altissimi a Formello. Primi minuti di studio per le due squadre.

1' - Partiti!

INIZIO PRIMO TEMPO

Buongiorno da Lavinia Saccardo e benvenuti alla diretta scritta di Lazio-Spezia, match valido per l'ottava giornata di Primavera 2. La Lazio in testa alla classifica cerca una nuova vittoria per rimanere ancorata da sola sul podio dopo che il giudice sportivo ha confermato la sconfitta per 3-0 a tavolino del Frosinone, che rimane quindi al secondo posto, per aver schierato quattro fuoriquota nella giornata precedente contro il Benevento.

Pubblicato il 6/11 alle 14.43