RIVIVI LA DIRETTA - Lazio, Inzaghi: "Cambiano gli obiettivi. Wallace? Se si allena bene, merita di giocare"

Pubblicato ieri alle 17:35
06.05.2019 07:32 di Laura Castellani Twitter:    Vedi letture
Fonte: Laura Castellani - Lalaziosiamonoi.it
© foto di Federico Gaetano
RIVIVI LA DIRETTA - Lazio, Inzaghi: "Cambiano gli obiettivi. Wallace? Se si allena bene, merita di giocare"

LAZIO - ATALANTA, LA CONFERENZA - Dopo la sconfitta contro l'Atalanta, Simone Inzaghi è intervenuto in conferenza stampa per commentare la prestazione dei suoi giocatori.

La tua squadra era partita benissimo. Poi è cambiato qualcosa. E alla fine sono sfumati i sogni Champions...

Siamo partiti bene, potevamo gestire meglio qualche ripartenza. Poi c'è stata l'occasione di Immobile, bravo il loro portiere. Ricordo il tiro di Ilicic a lato. Poi l'occasione di Freuler. Primo tempo risultato giusto, poi nel secondo sono entrati meglio loro. C'eravamo rimessi in carreggiata, ma c'è stato un errore individuale che ha cambiato il risultato. Negli ultimi venti minuti è mancata la reazione della squadra.

Sostituzione di Caicedo, perché?

Volevo mantenere lo stesso assetto. Caicedo e Immobile mi stavano soddisfacendo, volevo mettere Correa, Caicedo aveva un giallo. Ho optato quindi per lui, ma stava facendo benissimo con Immobile. Tra i due, ho scelto Caicedo. 

Preoccupato per la finale?

Avversario ostico, difficile da affrontare. Ce la giocheremo alla pari, i particolari fanno la differenza, sicuramente su questo sono stati più bravi loro, oggi. Ma sarà una gara aperta.

La Lazio ha sfiorato per un quarto d'ora la Champions, lo scorso anno. Quest'anno probabilmente non ci andrà. Come sono gli avversari?

Abbiamo fatto qualche errore, poi squadre come Atalanta e Milan hanno corso meglio di noi. Noi abbiamo perso terreno con squadre che dovevamo battere. Il nostro obiettivo è che il nostro posto in Europa passi dal campionato e non dalla Coppa.

Wallace, perché lo hai scelto? E perché il calo collettivo nel secondo tempo?

Forse questa domanda l'avevate già preparata la settimana scorsa. Ma Wallace domenica a Genova era andato molto bene, in settimana ha lavorato bene. Sessanta minuti buoni, poi ha commesso errori. Ma non è stato l'unico. Lo difenderò sempre, come difendo tutti i miei giocatori. Se si allena bene merita di giocare come gli altri. Il secondo tempo abbiamo approcciato male, ma poi ci siamo risistemati in campo. Dopo il 2-1 dovevamo fare di più, non disunirci.

Più gol nei secondo tempi, come mai?

Dopo è facile parlare. Nel secondo tempo subiamo più reti. Dobbiamo eliminare certi errori se vogliamo andare in Europa. 

Non è la prima volta che l'Atalanta faccia gol sugli errori individuali...

Loro ti portano a fare errori, ma penso che avremmo dovuto sfruttare meglio delle occasioni e non fare errori tecnici. Milinkovic e Lulic oggi, forse, ci avrebbero aiutato. Abbiamo fatto una buona partita, guastata dagli episodi.