PRIMAVERA - Lazio, Cosenza KO: Moro e Furlanetto consegnano il pass in Coppa

25.09.2020 07:22 di Valerio De Benedetti Twitter:    Vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
PRIMAVERA - Lazio, Cosenza KO: Moro e Furlanetto consegnano il pass in Coppa

La Lazio trionfa anche in Coppa Italia contro il Cosenza dopo l’esordio vincente in campionato contro il Torino. Furlanetto e Moro i due grandi protagonisti della gara. Il portiere para due dei tre rigori concessi ai calabresi, salvando il risultato sia nella prima che nella seconda frazione. Lo spagnolo invece entra nella seconda frazione e prima riporta sopra i suoi, poi nel finale chiude definitivamente i giochi. L'unico gol del Cosenza lo firma l'ex dal vente avvelenato Zilli. La Lazio strappa così il pass per il secondo turno eliminatorio della Coppa Italia di categoria, dove incontrerà il Napoli, vincente per 4-0 contro l'Ascoli. La vincente dovrà vedersela agli ottavi con i campioni d'Italia dell'Atalanta. 

Primavera TIM Cup 2020-2021 – 1° turno eliminatorio

Lazio - Cosenza 3-1 (29' rig. Bertini, 52' rig. Zilli, 63', 98' Raul Moro)

Giovedì 24 settembre 2020, ore 15:00

Stadio ‘Marco Mazzucchi’ di Ardea

LAZIO (4-3-3): Furlanetto; Novella, Pica, Pino, T. Marino (64' Ndrecka); Bertini, A. Marino, Czyz; Castigliani (58' Nimmermeer), Tare (54' Franco), Marinacci (58' Raul Moro) A disp.: Peruzzi, Zappalà, Migliorati, Shehu, Ferrante. All.: Leonardo Menichini

COSENZA: Patitucci; Nobile, La Vardera, Prestianni, Duli, Ficara, Romio, Maresca, Zilli (74' Nicolau), Oi (74' Azzaro), Belcastro (46' Arioli). A disp.: Aurelio, Mereu, Muto, Musumeci, Gaudio, Caracciolo, Perrotta, Basile, Bonofiglio. All.: Emanuele Ferraro

Arbitro: Simone Taricone (sez. di Perugia).
Assistenti: Pressato – Fratello. 

Ammoniti: (2) Pino (L), Maresca (C), Marino (L), Nimmermeer (L), Ndrecka (L). 
Espulso: Pino (L)

FINE SECONDO TEMPO

99' - Triplice fischio, Lazio batte Cosenza 3-1. 

98' - GOOOOOOOOOOLLLL! Ripartenza micidiale di Moro. La difesa del Cosenza salva sulla linea, poi non può nulla sulla seconda conclusione dello spagnolo. 

97' - Pazzesco Furlanetto, ancora una parata, stavolta su Nicolau che aveva colpito a botta sicura. 

96' - Monumentale Furlanetto! Ancora una parata a tu per tu con Azzaro. Lazio ancora in vantaggio. 

94' - Ancora Furlanettoooo!!! Maresca prova a piazzare dal dischetto, ma l'estremo difensore biancoceleste para il secondo rigore. 

93' - Rigore per il Cosenza. Serie di batti e ribatti in area, Taricone indica il dischetto per un presunto contatto. Grandi proteste dei giocatori della Lazio. 

91' - Giallo per Nimmermeer. 

90' - Otto minuti di recupero concessi dall'arbitro Taricone. 

87' - Lazio in 9 in questo momento. 

85' - Novella a terra per crampi già da qualche minuto. 

79' - Lazio vicinissima al tris: ripartenza di Moro e Ndrecka, lo spagnolo arriva al tiro, pallone al lato di pochissimo. 

74' - Doppio cambio per il Cosenza: fuori Zilli e Oi, dentro Azzaro e Nicolau. 

69' - Nimmermeer involato verso la porta da Moro tocca il pallone ma si scontra con Patitucci in uscita. Dubbi sull'intervento, sarebbe potuto essere un rosso diretto per il portiere del Cosenza. 

64' - Ultimo cambio per Menichini: dentro Ndrecka al posto di T. Marino. 

63' - GOOOOOOOOOOOOOLLLLLLL! La Lazio in dieci si riporta avanti. A. Marino recupera un pallone sulla trequarti poi serve a Raul Moro un assist al bacio. Controllo e piazzato sul secondo palo che riporta sopra i biancocelesti. 

60' - Giallo per Marino per fallo tattico. 

58' - Menichini si gioca le carte Raul Moro e Nimmermeer al posto di Marinacci e Castigliani. 

54' - Cambio obbligato per la Lazio: fuori Tare e dentro Franco. 

54' - Azione di Arioli e tiro di Nobile, Furlanetto si supera e manda in angolo. 

52' - Zilli spiazza Furlanetto, è 1-1 ad Ardea, con la Lazio ora in 10. 

51' - Grande intervento di Furlanetto su Oi, poi Pino commette fallo in area. Secondo giallo ed espulsione per il difensore della Lazio. 

46' - Comincia la seconda frazione. Il Cosenza dà il via al match. Arioli prende il posto di Belcastro. 

INIZIO SECONDO TEMPO

FINE PRIMO TEMPO

47' - Termina qui la prima frazione di gioco con la Lazio in vantaggio. 

47' - Dopo il giallo rimediato da Pino (Lazio), arriva l'ammonizione anche per Maresca del Cosenza. 

45' - Due minuti di recupero. 

43' - Che occasione per la Lazio! Marinacci si divora il gol del 2-0 a tu per tu con Patitucci, dopo l'assist preciso di Marino. 

39' - Cross insidioso di Castigliani, Patitucci esce così e così, ma riesce a prendere controtempo Czyz che si stava inserendo. 

34' - Tiro cross insidioso di Nobile, Furlanetto esce in presa bassa, alla fine ci pensa Pica a risolvere tutto spazzando via il pallone. 

30' - Gran palla di Marinacci che invola Castigliani verso l'area di rigore dei calabresi. Patitucci esce e l'attaccante della Lazio prova a sorprenderlo con un pallonetto che termina di poco alto. Lazio vicina al raddoppio. 

29' - GOOOOOOOOOOOOOOLLLLLLLLLL!!!! Lazio in vantaggio grazie alla trasformazione del penalty di Bertini. Piazzato perfetto. 

28' - Calcio di rigore per la Lazio. Atterrato Bertini. 

26' - Ci prova il Cosenza con una conclusione da fuori. Pallone a lato. 

18' - Ritmi blandi in questa fase della gara. Poche emozioni finora.

13' - Tiro di Czyz che diventa un assist per Marinacci. L'attaccante deposita in rete ma la posizione è di fuorigioco.

11' - Furlanettoooo!!! Belcastro col destro dal dischetto, il portiere della Lazio intuisce e allontana. Rigore neutralizzato.

10' - Rigore per il Cosenza! Pino atterra Zilli in area. Tiro dal dischetto sacrosanto. 

6' - Ci prova Marino con una conclusione da fuori. Pallone che si perde sul fondo. 

5' - Squadre che si studiano in campo per il momento nessuna affonda il colpo. 

1' - Partiti! Sono i biancocelesti a battere il calcio d'inizio. 

Aggiornamento ore 14.59 - Un minuto di silenzio per la scomparsa dell'arbitro De Santis. 

PRIMO TEMPO - Dopo l'importante vittoria in campionato contro il Torino, per la Lazio di Menichini comincia il percorso in Coppa Italia Primavera. I biancocelesti dovranno vedersela contro il Cosenza nel primo turno eliminatorio. Un percorso che se andrà avanti, sarà lungo e difficile. I biancocelesti in caso di vittoria, giocheranno contro il Napoli nel secondo turno eliminatorio. In caso di conquista di un pass per gli ottavi invece, ecco i campioni d'Italia in carica dell'Atalanta. Amici de Lalaziosiamonoi.it un cordiale saluto da Valerio De Benedetti e benvenuti nella diretta di Lazio-Cosenza. 

Pubblicato il 24/09 alle 16.52