Lazio, cauto ottimismo sull'infortunio di Milinkovic: situazione e recupero

L'infortunio di Milinkovic tiene in apprensione i tifosi della Lazio. Ma dallo staff medico filtra cauto ottimismo: condizione e tempi di recupero.
09.08.2019 07:45 di Laura Castellani Twitter:    Vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
© foto di Federico Gaetano
Lazio, cauto ottimismo sull'infortunio di Milinkovic: situazione e recupero

Filtra cauto ottimismo, sulle condizioni fisiche di Sergej Milinkovic-Savic. Il serbo si è fatto male durante l'amichevole contro i sauditi di Al-Shabab. Una distorsione all'anca, durante un contrasto di gioco, provocando l'uscita dal campo del centrocampista laziale anzitempo. Nelle prossime ore verranno effettuati ulteriori test. Necessari per capire la vera entità del problema - che continua a far zoppicare il serbo - e valutare se c'è l'interessamento dei tendini.

MILINKOVIC, TEMPI DI RECUPERO - Dicevamo: cauto ottimismo. Già, perché nonostante la lesione agli adduttori - rilevata dalla risonanza magnetica -, per il momento l'entità del problema non preoccupa lo staff medico in maniera eccessiva. Come riporta Il Tempo, si programma un recupero nel giro di 2, 3 settimane. Da qui all'inizio del campionato, insomma, si proverà a sfruttare ogni giorno utile per accelerare il decorso: che Milinkovic riesca a rimettersi in piedi già con la Sampdoria è difficile, ma non impossibile. Per il derby, invece, ci sono discrete possibilità. Oggi, intanto, inizierà il percorso riabilitativo: fisioterapia e piscina. Dal canto suo, Sergej ha chiesto ai medici biancocelesti di fare tutto il possibile per permettergli di ritornare presto in campo. 

LAZIO - FEYENOORD, ACCORDO SULLA TRUFFA DE VRIJ

LAZIO, ARMINI CONVOCATO IN NAZIONALE

CLICCA QUI PER LA HOMEPAGE