Calciomercato Lazio, Kim Min-Jae ha due soprannomi da top player

Le Aquile starebbero valutando seriamente il profilo del giovane difensore coreano, paragonato in patria un campione del Liverpool.
22.06.2020 07:20 di Lalaziosiamonoi Redazione   Vedi letture
Fonte: Nicolò Savini-Lalaziosiamonoi.it
Calciomercato Lazio, Kim Min-Jae ha due soprannomi da top player

Un “Mostro” per la difesa della Lazio. Chiamato così per la sua stazza, 1.90 cm, Kim Min-Jae, difensore 23ennne sud coreano in forza al Beijing Guoan, avrebbe attirato più di un’attenzione della Lazio che lo starebbe valutando come nuovo rinforzo per la difesa.

PROMESSA – Cresciuto in patria sulle orme di leggende del calibro di Park Ji-Sung e Kim Sun-Min, il giovane difensore è stato proposto dai suoi agenti ai biancocelesti, come riporta la rassegna stampa di Radiosei, inserendolo tra le alternative a Kumbulla. Il 23enne difensore centrale, soprannominato anche il “Van Dijk coreano”, è un giovane molto interessante che il ds Tare sta seriamente studiando: dominante, dotato di buon tempismo e di un ottimo stacco, avendo messo a segno 3 gol in 30 presenze con la nazionale maggiore.

VALUTAZIONI – Kim promette bene, ma vanno considerati molti aspetti, tra cui il fatto che giochi in un campionato non certo probante come quello cinese. Su di lui, ci sono già gli interessamenti di grandi club come il Lipsia, l’Everton e il Psv Eindhoven. La Lazio valuta l’opzione di aumentare la propria visibilità nel mercato orientale, puntando su un giovane promettente, che sarebbe il primo giocatore asiatico nella storia biancoceleste, dopo i mancati arrivi di Honda e Tomiyasu.

Calciomercato Lazio, Kumbulla: “Mercato? Resto freddo, sono fatto così”

Calciomercato Lazio, resta viva la pista cinese: offerto Kim Min-Jae

TORNA ALLA HOME PAGE

Pubblicato il 21 giugno alle ore 08.45