Superlega, parla Maldini: "Non sono mai stato coinvolto, mi scuso con i tifosi"

Il direttore tecnico del Milan ha parlato ai microfoni di Sky Sport riguardo la Superlega a cui avrebbe partecipato anche il club rossonero
21.04.2021 18:30 di Tommaso Marsili Twitter:    Vedi letture
Fonte: Sky Sport
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Superlega, parla Maldini: "Non sono mai stato coinvolto, mi scuso con i tifosi"

Se non ci fosse stato il dietrofront nella notte di ieri, forzato dalla sommossa popolare, il Milan (come tutte e tre le italiane coinvolte) avrebbe partecipato alla Superlega insieme agli altri top club europei. Prima del match con il Sassuolo, Paolo Maldini si è presentato davanti le telecamere di Sky Sport per dire la sua in merito. Il direttore sportivo ha detto: "Vorrei precisare che non sono mai stato coinvolto nelle discussioni che riguardavano la Superlega, l'ho saputo domenica sera come tutti gli altri. Si è deciso a livelli più alti nella nostra società ma questo non mi esenta dallo scusarmi nei confronti dei tifosi, non solo quelli del Milan ma in generale. Questo è ciò che voglio dire. È anche normale che un dirigente nel 2021 sappia che i ricavi siano importanti. Ci dobbiamo chiedere cosa possiamo imparare da questa vicenda. Sicuramente non dobbiamo cambiare i principi dello sport fatti di meritocrazia e di sogni. Noi siamo qui a combattere per arrivare tra le prime quattro e arrivare in Champions League".