Lazio, niente Italia per Acerbi: il difensore biancoceleste deluso per la mancata convocazione in azzurro

17.03.2019 08:30 di Federico Marchetti Twitter:   articolo letto 7647 volte
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
Lazio, niente Italia per Acerbi: il difensore biancoceleste deluso per la mancata convocazione in azzurro

Se lo sognava addosso Francesco Acerbi quell'azzurro che si era meritato già qualche mese fa e, come riporta l'odierna rassegna stampa a cura di Radiosei, la mancata convocazione con l'Italia da parte di Mancini è stata una delusione per il centrale difensivo della Lazio. La chiamata in azzurro mancava da due anni, poi ad ottobre la nuova occasione e a novembre anche una partita da titolare, 90 minuti contro gli Stati Uniti in cui Acerbi convince accanto a Bonucci. Proprio in virtù di quel bel ricordo lasciato in campo nell'ultima apparizione della Nazionale e dell'alto rendimento tenuto con la maglia della Lazio Acerbi si aspettava la chiamata di Mancini, quando il ct ha diramato l'elenco dei convocati e dalla lista mancava il suo nome c'è rimasto male. Nei ragionamenti del ct azzurro Acerbi resta una certezza, ma la volontà è quella di farsi trovare pronti più che per gli Europei del 2020 per il Mondiale del 2022 in Qatar, ecco perché si è scelto di investire in profili più giovani come Mancini dell'Atalanta (anche se la convocazione di Izzo lascia più stupiti). Con Chiellini capitano della Nazionale, Bonucci unico altro senatore e Romagnoli pilastro azzurro per gli anni a venire, Acerbi è rimasto fuori come primo nella lista degli esclusi. Non si farà abbattere di sicuro l'ex Sassuolo, già da oggi c'è una sfida difficile contro il Parma: Acerbi si farà trovare pronto, come sempre.

LAZIO-PARMA, IN 35MILA ALLO STADIO

LE PROBABILI FORMAZIONI DI LAZIO-PARMA

CLICCA QUI PER TORNARE IN HOMEPAGE