PRIMAVERA - Ora la vetta trema: Il Benevento espugna il Fersini

28.11.2021 07:25 di Lalaziosiamonoi Redazione   vedi letture
Fonte: Lavinia Saccardo - Lalaziosiamonoi.it
PRIMAVERA  - Ora la vetta trema: Il Benevento espugna il Fersini

Un passo falso che non ci voleva proprio, in un match in cui la sfortuna fa da padrona alle speranze biancocelesti. La Lazio beffa sè stessa con due errori imperdonabili che portano i biancocelesti ad incassare la seconda sconfitta in campionato. Al 16’ il tiro da fuori area di Umile beffa Furlanetto che ingenuamente si lascia sfuggire la sfera. Frastornati i ragazzi di Calori cercano di reagire e la chance arriva al 33’ quando Tartaro (autore di un’ottima gara) sbatte su Crespi e regala calcio di rigore. Alla battuta va Bertini, il tiro dagli 11 metri è potente ma la sfera sbatte sul palo negando il pareggio. In attesa di scoprire cosa farà domani il Cesena, che in caso di vittoria supererebbe la Lazio di 1 punto, i biancocelesti dovranno mettere da parte la sconfitta odierna e preparare con estrema cura la gara di Coppa Italia di mercoledì contro la Juventus. Il prossimo turno di campionato invece vedrà i capitolini impegnati a Cosenza.

Campionato Primavera 2 | 10ª giornnata, girone B

Sabato 27 novembre ore 14:30

Campo "Mirko Fersini", Formello (RM)

LAZIO (4-3-1-2): Furlanetto; Floriani (63' Marinacci), Adeagbo, Ruggeri, De Santis; Adjaoudi (63' Schuan), Ferro, Bertini; Troise (70' Castigliani); Tare (63' Pollini), Crespi (90+3' Riosa). A disp.: Di Fusco, Migliorati, Santovito, Shehu, Campagna, Kane, Di Venanzio. All.: Alessandro Calori

BENEVENTO (4-2-3-1): Tartaro (46' Bonagura); Galletti, Veltri, Brocca, Caserta (86' Sena); Pellegrino (82' Maiese), Parisi; Umile (61' Prisco), Aronica, Marsiglia (61' Malva); Sorrentino. A disp.: Vottari, Viscardi, Riccio, Pastorella, Rossi, Altamura, Valentino. All.: Gennaro Scarlato

Arbitro: Kevin Bonacina (sez. Bergamo)

Assistenti: Antonio Lalomia-Santino Spina

Espulsi: ///

Ammoniti: Tartaro (B), Troise, Ruggeri (L)

FINE SECONDO TEMPO

90+3' - Ultime forze fresche dalla panchina laziale: fuori Crespi, dentro Riosa.

90' - 4 minuti di recupero.

86' - Fuori Caserta per crampi, dentro Sena.

82' - Altro cambio per gli ospiti: fuori Pellegrino, dentro Maiese.

80' - Punizione battuta da Bertini: il pallone supera la barriera ma il solito Bonagura non si fa sorprendere.

76' - Buon momento per la Lazio che costringe Bonagura agli straordinari.

74' - Punizione Lazio: pallone profondo, colpo di testa di Marinacci, Bonagura fa sua la sfera. Il portiere subentrato non fa rimpiangere finora Tartaro.

70' - Crampi per Troise, al suo posto entra Castigliani.

63' - Doppio cambio anche per la Lazio: dentro Pollini, Marinacci e Schuan, fuori Adjaoudi, Floriani eTare.

61' - Doppio cambio per Scarlato: dentro Prisco e Malva, fuori Umile e Marsiglia.

60'- Lazio che ci prova cercando pertugi in area: buono scambio in velocità tra De Santis e Bertini, brava la difesa avversaria ad allontanare il pallone.

55' - Giallo per Troise, forse un po' nervoso.

51' - Buona giocata Bertini che serve Crespi, bravo a smarcarsi. Il tiro a giro dell'attaccante finisce fuori.

46' - Cambio per il Benevento: Fuori Tartaro, dentro Bonagura

INIZIO SECONDO TEMPO

FINE PRIMO TEMPO

45' - 3 minuti di recupero concessi da Bonacina.

43' - Problemi per Tartaro, ancora provato per lo scontro di pochi minuti prima con Crespi.

41' - Buona iniziativa a sinistra di De Santis, Troise si infiltra in area, prova il colpo di testa ma il pallone finisce sul fondo.

36' - Sfortunatissimo Bertini: il pallone sbatte sul palo e nega il pareggio.

33' - Calcio di rigore per la Lazio e giallo a Tartaro che cerca il pallone ma atterra Crespi, infilato tra palla e portiere.

31' - Lazio ancora troppo timida, fin qui nessuna azione pericolosa dei ragazzi di Calori.

26' - Punizione per i biancocelesti conquistata da Troise: buono scambio tra Ferro e Ruggeri, De santis crossa in area, Tartaro esce con i tempi giusti e fa suo il pallone.

22' - Bella azione della Lazio con l'ottima intesa tra Adjaoudi e De Santis: buona conclusione del difensore che trova però la deviazione avversaria.  

18' - Buon momento per la squadra di Scarlato che ha preso fiducia dopo la rete del vantaggio.

16' - Benevento in vantaggio: tiro da fuori area di Umile, Furlanetto si lascia sfuggire il pallone dalle mani.

11' - Azione fotocopia ma dall'altra parte del campo: la conclusione di Sorrentino non crea problemi a Furlanetto.

9' - Troise prova il tiro dalla distanza, facile per Tartaro che fa sua la sfera.

3' - Approccio positivo della squadra di Calori con un assetto molto offensivo.

1' - Partiti! Primo pallone giocato dalla Lazio.

INIZIO PRIMO TEMPO

Buongiorno da Lavinia Saccardo e benvenuti alla diretta scritta di Lazio-Benevento, match valido per la 10ª giornata del campionato di Primavera 2. La squadra di Calori è determinata a tenersi stretta la vetta della classifica, con 6 vittorie, 2 pareggi e una sola sconfitta fin qui. Il Benevento, settimo in classifica a 12 punti non ha intenzione di concedersi passi falsi, errore che non dovrà assolutamente commettere la Lazio che sente il fiato sul collo di Cesena e Frosinone, rispettivamente a 18 e 16 punti.

Pubblicato il 27/11