FORMELLO - Lazio, tocca a Correa e Cataldi. Marusic out, chance Jony

24.06.2020 07:05 di Carlo Roscito Twitter:    Vedi letture
Fonte: Carlo Roscito - Lalaziosiamonoi.it
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
FORMELLO - Lazio, tocca a Correa e Cataldi. Marusic out, chance Jony

FORMELLO - Scelte fatte: un po’ da Simone Inzaghi, un po’ dall’infermeria. Leiva out come Luiz Felipe. Marusic prova il riscaldamento a parte, poi si ferma e non partecipa alle prove tattiche. Toccherà a Jony sulla sinistra. I ballottaggi a centrocampo e in attacco vengono invece vinti da Cataldi e Correa, giocheranno rispettivamente in regia e al fianco di Immobile. La seduta scatta alle 10.30 senza i calciatori infortunati: Leiva è destinato a saltare anche la sfida con la Fiorentina, Luiz Felipe si è stirato dieci giorni fa e proverà a recuperare per il Torino. Se in condizione, sarebbero stati impiegati entrambi dal primo minuto. Patric prenderà la terza maglia in difesa completando il reparto insieme ad Acerbi e Radu. Ecco la linea a tre davanti a Strakosha. Lo spagnolo era pronosticabile dall’inizio, Bastos è sempre stato una spanna indietro.

SCELTE. Il dubbio vero era sulla mediana per la sostituzione dell’ex Liverpool: la spunterà Cataldi, stamattina testato in mezzo a Milinkovic e Luis Alberto, le due mezzali inamovibili. Parolo tra le riserve. Due piccoletti sugli esterni: Lazzari a destra e Jony a sinistra. Lukaku, più i due baby Armini e Falbo, le alternative a gara in corso. Marusic è alle prese con un affaticamento muscolare, non ha superato il provino della rifinitura, è a rischio anche la convocazione. Davanti Correa come partner di Immobile: sorpasso su Caicedo, che dovrà tenersi pronto per il secondo tempo. Il Panterone una delle armi dalla panchina. Ai box, oltre al lungodegente Lulic (ci prova per le ultime di campionato), anche Adekanye e Moro.

PROBABILE FORMAZIONE (3-5-2): Strakosha; Patric, Acerbi, Radu; Lazzari, Milinkovic, Cataldi, Luis Alberto, Jony; Correa, Immobile. A disp.: Proto, Guerrieri, Silva, Vavro, Bastos, Armini, Parolo, Lukaku, A.Anderson, Falbo, D. Anderson, Caicedo. All.: Inzaghi.