Celtic - Lazio, Lazzari: "Andava vinta. Per ambientarsi qui serve tempo..." - VD

Al termine del match di Europa League, l'esterno biancoceleste è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel e di Sky Sport.
25.10.2019 07:24 di Tommaso Guernacci Twitter:    Vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Celtic - Lazio, Lazzari: "Andava vinta. Per ambientarsi qui serve tempo..." - VD

GLASGOW - Il suo gol (il primo in maglia biancoceleste) non è bastato per permettere alla Lazio di uscire indenne dal Celtic Park: al termine della gara, Manuel Lazzari ha commentato ai microfoni di Lazio Style Channel la prestazione in terra scozzese: "Purtroppo siamo dispiaciuti. Specialmente nel secondo tempo siamo riusciti a schiacciare il Celtic, Correa ha preso il palo... Dispiace non averla chiusa prima, poi loro nei calci d'angolo sono molto bravi e ci hanno punito. È dall'inizio della stagione che creiamo tanto ma raccogliamo poco. Nel girone sappiamo che è ancora tutto aperto. Adesso però dobbiamo fare bottino pieno nelle prossime gare. La prestazione è stata importante soprattuto nel primo tempo. Dispiace aver perso, ma dobbiamo rialzare subito la testa. Se lo stadio ci ha influenzato? Se vuoi fare questo mestiere devi anche abituarti a queste atmosfere, a noi giocatori in campo ci ha dato una carica incredibile. Abbiamo fatto una partita alla pari, nel secondo li abbiamo schiacciati. Abbiamo perso ma la prestazione c'è stata. Fiorentina? A Firenze ci aspetta una trasferta difficile contro una grande squadra, ma siamo pronti"

Al termine di Celtic-Lazio, l'esterno biancoceleste è intervenuto anche ai microfoni di Sky Sport: "Sono contentissimo per aver fatto il primo gol con la Lazio, ma fa male perdere queste partite. Dovevamo chiuderla prima, loro sono degli animali e sono riusciti a ribaltarla. Fa male. Secondo me nel primo tempo è stata una partita alla pari, nella ripresa li abbiamo messi alle strette ma siamo stati sfortunati. È da inizio anno che creiamo tanto ma non riusciamo a concretizzare. Perdere queste partite fa davvero molto male. Ora testa alla Fiorentina. Il mio percorso? Mi serve un po' di tempo per ambientarmi: passare dalla SPAL alla Lazio non è semplice".

Manuel Lazzari ha parlato infine anche in zona mista: “Il primo tempo ce la siamo giocata alla pari, nella ripresa invece li abbiamo schiacciati creando tre occasioni nitide e prendendo anche un palo con Correa. Purtroppo non siamo riusciti a concretizzare e loro al 90esimo hanno trovato questo gol. Dispiace molto perdere così perché la prestazione era stata importante. I giochi comunque sono aperti e ora ci giochiamo tutto nelle due partite in casa. Abbiamo le potenzialità per farlo, anche se la strada è in salita. Prima però ci aspetta il campionato e una trasferta molto difficile contro la Fiorentina. Da domani inizieremo a pensare a quella perché dovremo tornare alla vittoria. Hanno grandi attaccanti, ma possiamo fare bene. Non penso che abbiamo pressione psicologica: il loro portiere ha fatto due miracoli su Parolo e Cataldi, oggi siamo stati sfortunati. Non era semplice giocare qui con questa personalità, volevamo tornare a casa con qualche punto. La mia stagione? È normale per un ragazzo che viene da una piccola realtà come la SPAL - che si ritrova a giocare per la Champions League e in Europa - aver bisogno di tempo per ambientarsi. Oggi è andata bene: sono contento per la mia prestazione e per quella della squadra. Non abbiamo chiuso la partita, dispiace perché andava vinta”. (CLICCA QUI O SCORRI A FINE ARTICOLO PER IL VIDEO)

Celtic - Lazio, le parole di Inzaghi in conferenza post partita

Celtic - Lazio, le pagelle de Lalaziosiamonoi.it

Clicca qui per tornare all'homepage del sito 

Pubblicato il 24/10 alle 23:35