Calciomercato Lazio, incontro Tare-Capozucca: piacciono Nandez e Cragno

12.05.2021 08:00 di Valerio De Benedetti Twitter:    vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Calciomercato Lazio, incontro Tare-Capozucca: piacciono Nandez e Cragno

Prime manovre, primi sondaggi di calciomercato. La Lazio lavora come al solito a fari spenti in vista della prossima sessione estiva. Secondo quanto riportato dalla consueta rassegna stampa di Radiosei, ci sarebbe stato un colloquio esplorativo fra il direttore sportivo biancoceleste Igli Tare e quello dei sardi Capozucca. Sul taccuino dei capitolini sarebbero infatti finiti Naithan Nandez e Alessio Cragno.

NANDEZ - L'uruguaiano ha corsa e qualità, forza fisica e capacità di inserimento. Sarebbe il sostituto ideale di Marco Parolo, destinato a lasciare la Capitale a fine stagione. Il centrocampista vorrebbe ancora giocare qualche anno, la Lazio però vorrebbe operare un'opera di ringiovanimento della rosa. Per questo le strade potrebbero dividersi. Nandez sarebbe il rinforzo ideale, piaceva già ai tempi del Boca Juniors, dal quale il Cagliari lo ha prelevato due stagioni fa per 18 milioni di euro. 

CRAGNO - L'altro nome è quello di Alessio Cragno. Sarebbe un acquisto importante per varie motivazioni. La prima per le qualità del calciatore, fra i portieri più forti e corteggiati in Serie A. Cragno è un classe 1994, ha ancora una carriera intera davanti, sarebbe il sostituto ideale di Strakosha, in scadenza nel 2022 e ormai sul mercato. C'è poi il discorso lista da valutare. Con Parolo in partenza e Cataldi in bilico, la Lazio avrebbe necessità di inserire uno o due italiani in lista. Ecco quindi che Cragno, oltre a rappresentare un'occasione importante, potrebbe essere utile anche in questo senso.