Calciomercato Lazio, Muriqi e quell'intreccio Turchia-Hull: la situazione

Il club inglese sta per passare di mano e il nuovo potenziale proprietario è un amico del giocatore kosovaro che però sogna il ritorno in Turchia
30.12.2021 07:20 di Marco Valerio Bava Twitter:    vedi letture
Fonte: MarcoValerio Bava-Lalaziosiamonoi.it
Calciomercato Lazio, Muriqi e quell'intreccio Turchia-Hull: la situazione
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

C’è un intrigo anglo-turco dietro l’interessamento dell’Hull City per Muriqi, una storia che parte da Istanbul e arriva fino all’est dello Yorkshire. Il protagonista è Acun Ilicali, imprenditore televisivo turco, che da mesi tratta l’acquisto delle Tigers. L’Hull City milita in Championship (la nostra Serie B) è in difficoltà economiche e l’attuale proprietario, l’egiziano Assem Allam, ha deciso di vendere, intavolando una serrata trattativa con Ilicali. Un’operazione ormai alle battute finali, di cui si aspetta solo il closing che, però, non è ancora arrivato. Ilicali spera di concludere entro l’inizio di gennaio, in modo da concentrarsi sul mercato invernale e rinforzare una squadra che al momento occupa il 19esimo posto in Championship. Ilicali è stato a Hull nei giorni scorsi, accolto dall’entusiasmo dei tifosi delle Tigers che aspettano, fremono e non vedono l’ora che la trattativa si concluda per tornare a sperare in un futuro più roseo.

POSSIBILI SVILUPPI - E cosa c’entra Muriqi in tutto questo? Ilicali è turco, grande tifoso del Fenerbahce, conosce bene il giocatore, sono amici, hanno anche partecipato insieme a iniziative benefiche. È convinto che Muriqi possa adattarsi bene al calcio inglese e possa essere un rinforzo per l’Hull City, i due ne hanno parlato anche di recente, con Ilicali che sta portando avanti una serrata opera di convincimento. Muriqi, infatti, preferirebbe tornare in Turchia o comunque giocare in un club di massima serie, è titubante all’idea di scendere di categoria, in un club lontano dalla zona promozione e che sembra destinato anche il prossimo anno a giocare in Championship. Ilicali è quindi impegnato su due fronti: concludere la trattativa per l’acquisizione dell’Hull e poi convincere Muriqi a lasciare la Lazio e sposare il suo progetto. Non semplice. Muriqi resta in attesa di capire come evolverà la vicenda e soprattutto spera che dalla Turchia arrivi una chiamata da un club di prima fascia. Resta il suo sogno. La Lazio è pronta a ragionare anche in prestito oneroso con obbligo di riscatto per una cifra complessiva intorno ai 13 milioni. Questo per evitare pesanti minusvalenze. 

©️ RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge

Pubblicato il 29/12