Contatto tra presidenti per Terziev: c'è margine per trattare, Dinamo Kiev permettendo

03.01.2015 12:14 di Davide Capogrossi Twitter:    Vedi letture
Fonte: Davide Capogrossi-Lalaziosiamonoi.it
Contatto tra presidenti per Terziev: c'è margine per trattare, Dinamo Kiev permettendo

Difensore centrale, la corsa continua. La Lazio sta lavorando per acquisire già a gennaio il classe '94 Wesley Hoedt, c'è l'accordo con il giocatore,  ma non con l'Az Alkmaar che vuole monetizzare una cifra superiore ai 2 milioni di euro per liberarsi del centrale mancino con sei mesi di anticipo rispetto alla scadenza del contratto. Sono gli ultimi giorni utili per trattare, in caso di fumata nera il giocatore sarà prenotato per giugno a parametro zero. Il diesse Igli Tare intanto accoglie nuove proposte, scandaglia il mercato, alla ricerca di un giusto compromesso tra qualità, prezzo e futuribilità. Georgi Terziev, classe '92 del Ludogorets, resta un obiettivo sensibile. E' un elemento di piede destro ma agisce anche sul centrosinistra, è un marcatore rapido che potrebbe sposarsi per caratteristiche con il fisico de Vrij. Vi abbiamo raccontato dello sbarco del suo entourage nella Capitale nella giornata di lunedì, esiste un margine di trattativa ma la Lazio deve effettuare uno sforzo economico. Secondo indiscrezioni raccolte dalla nostra redazione, ci sono stati diversi contatti direttamente tra i due presidenti. Il Ludogorets è un club con le casse piene, non ha necessità di cedere i suoi pezzi pregiati, non può permettersi di cedere terreno al Cska Sofia per la corsa al titolo. Terziev tuttavia è affascinato dall'ipotesi Lazio, sarebbe un passo fondamentale per la sua carriera. Il sodalizio di Razgrad è disposto a trattare, ma non può scendere sotto la cifra di 2.5 milioni di euro, può essere un punto di incontro, magari con l'inserimento di bonus. Un ostacolo è rappresentato dalla Dinamo Kiev. Gli ucraini hanno già allacciato i rapporti con l'entourage del giocatore, sono disposti ad offrire 4 milioni cash in caso di partenza del gioiellino Aleksandar Dragovic (che piace alle big di A, ndr). L'inizio della prossima settimana sarà decisiva, fermo restando che la Lazio sta lavorando su più piste per evitare di presentarsi a fine mese senza difensore lasciando il manico del coltello ai procuratori. Dalla Bulgaria intanto giungono nuove conferme sull'interesse della Lazio per Kiril Despodov, attaccante classe '96 del Litex Lovech. Il suo club chiede 1 milione di euro, i biancocelesti vogliono risparmiare qualcosina ma in ogni caso si tratta di un discorso per la sessione estiva.

SEGUICI SUI NOSTRI ACCOUNT UFFICIALI FACEBOOK E TWITTER!