Lazio - Inter, Mazzola: "Inzaghi e Conte sono entrati nella testa dei giocatori"

13.02.2020 23:30 di Francesco Mattogno Twitter:    Vedi letture
Lazio - Inter, Mazzola: "Inzaghi e Conte sono entrati nella testa dei giocatori"

Archiviata anche la seconda semifinale di Coppa Italia, è tempo di campionato. È tempo di Lazio - Inter, match dal sapore di Scudetto tra le due più accreditate contendenti della Juventus. Anche il grande ex nerazzurro, Sandro Mazzola, ha detto la sua sulla sfida: “Della Lazio mi ha colpito la determinazione" - sono le sue parole a Radio Centro Suono - "Inzaghi gli ha regalato grande voglia di lottare e di combattere, quello che ci vuole per poter vincere. È riuscito a instaurare un rapporto importante con tutti i calciatori, convincendoli delle sue idee con pazienza. Coinvolgendo anche ragazzi che magari inizialmente non erano al 100% dentro al progetto. Anche Conte è riuscito a entrare nella testa dei giocatori. Il derby vinto dall'Inter domenica scorsa, con quel tipo di rimonta, è stato sicuramente merito dell'allenatore".

I SINGOLI - “Eriksen e Luis Alberto son due bei “cavallini”, capaci di sacrificarsi e ripartire con efficacia, sono curioso di vederli una di fronte all'altro e di testare il danese nel nostro campionato. Servono questi giocatori per riuscire a fare il salto di qualità. Luis Alberto è il mio preferito della Lazio, non è che potete farlo venire a Milano? (ride, ndr) Mi piace moltissimo anche Immobile: tiene sempre la testa alta quando ha il pallone tra i piedi, cosa difficile nel calcio di oggi, sa sempre dove sono i compagni di squadra e gli avversari".

LAZIO, LE ULTIME DA FORMELLO

LAZIO, LE PAROLE DI CATALDI

TORNA ALLA HOMEPAGE