Lazio, è l'ora di Sergej. Milinkovic pronto a riprendersi la scena e... l'Olimpico

17.04.2019 08:20 di Valerio De Benedetti Twitter:    Vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
Lazio, è l'ora di Sergej. Milinkovic pronto a riprendersi la scena e... l'Olimpico

Fuori Luis Alberto per squalifica, un turno di riposo per Correa ancora dolorante dopo la sfida col Milan. La Lazio si aggrappa a Milinkovic per portare a casa la partita con l'Udinese e rialzare la testa. Senza i due fantasisti biancocelesti, sarà lui a prendersi la scena. Il giocatore con maggiore qualità, in un centrocampo che lo scorso anno lo aveva valorizzato (con Parolo e Leiva) permettendogli di segnare la bellezza di 12 gol (14 se si contano le coppe). Sergej avrà licenza di avanzare, di dar manforte a Caicedo e Immobile per far cadere il muro dell'Udinese. 

I GOL - La rete all'Olimpico gli manca da troppo tempo, riporta la quotidiana rassegna stampa di Radiosei. Nel 2019 il Sergente è andato a segno solamente in Coppa Italia contro il Novara. Vuole tornare a farlo anche in campionato, dove però ha siglato la pesante rete contro l'Inter a San Siro. L'ultimo gol davanti ai propri tifosi risale alla sfida col Torino del 29 dicembre 2018. Una bordata da fuori aria con destinazione sotto l'incrocio dei pali. Inzaghi punta sulle sue motivazioni e sulla sua voglia di tornare decisivo. Lo scorso anno aveva chiuso in crescendo, anche a livello realizzativo. La speranza è che possa essere lo stesso anche in questa stagione. 

LAZIO, DIACONALE: "NON CADIAMO NELLE PROVOCAZIONI"

ULTIME DA FORMELLO

TORNA ALL'HOMEPAGE