FORMELLO - Lazio, Inzaghi rinvia le prove. Acerbi e Leiva sperano nella convocazione

19.12.2020 07:20 di Valerio De Benedetti Twitter:    Vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
FORMELLO - Lazio, Inzaghi rinvia le prove. Acerbi e Leiva sperano nella convocazione

Una seduta ricca di notizie positive quella mattutina andata in scena quest'oggi a Formello. Simone Inzaghi può sorridere, recupera i pezzi e riabbraccia alcuni elementi importantissimi. Acerbi e Leiva hanno svolto un differenziato fra corsa e pallone sul campo di gioco. Entrambi proveranno a strappare una convocazione in vista della sfida col Napoli. Il difensore è quello ad avere maggiori speranze di farcela, ma si procederà comunque con cautela. Confermato il rientro in gruppo anche di Muriqi. L'attaccante kosovaro per il secondo giorno consecutivo svolge il lavoro con i compagni. Ha messo alle spalle il problema muscolare che lo aveva fermato in Champions League. Assente Parolo, nulla da fare invece per Fares, che ha riportato uno stiramento al polpaccio. A rischio la sua presenza anche per le prime gare del 2021. 

LE SCELTE - Inzaghi mischia le carte e rimanda a domani, giorno di vigilia, le consuete prove tattiche. In difesa tutto dipenderà dal ballottaggio fra Patric e Hoedt. A seconda di chi lo vincerà, verrà decisa la posizione di Luiz Felipe, che può giocare come centrale o come centrodestra. Sulle fasce straordinari per Lazzari e Marusic, mentre per quanto riguarda il centrocampo, verrà confermato il terzetto formato da Luis Alberto, Escalante e Milinkovic. L'argentino ha fatto bene a Benevento in quella posizione e partirà dal primo minuto a prescindere dal recupero o meno di Leiva. Davanti Immobile e Correa, con Caicedo che però può ancora sperare. 

Lazio, Gismondi: "I tanti gol subiti dipendono dagli uomini in difesa"

Verhoff (Bild): "In Germania sollievo dopo il sorteggio. Ma il Bayern non è una macchina perfetta"

TORNA ALLA HOMEPAGE

Pubblicato il 18/12