Lazio, capitolo rinnovi: c'è il sì di Marusic! Strakosha verso l'addio. E Luiz Felipe...

11.12.2021 08:00 di Elena Bravetti Twitter:    vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
Lazio, capitolo rinnovi: c'è il sì di Marusic! Strakosha verso l'addio. E Luiz Felipe...
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

RASSEGNA STAMPA - In attesa di proiettarsi al mercato di gennaio, comprendendo davvero quali sono i profili necessari a questa Lazio, le attenzioni degli addetti ai lavori sono rivolte ai giocatori in scadenza nel 2022. Si tratta di Marusic, Luiz Felipe e Strakosha. Da questa lista, riporta la rassegna stampa di Radiosei, va depennato un nome. Più di due mesi fa, il difensore montengrino avrebbe firmato il rinnovo, quattro anni di contratto più uno in opzione. La scadenza sarebbe passata così al 2026, con possibile estensione fino al 2027. Non ci sono più dubbi sulla sua permanenza alla Lazio: sistemato anche l'ingaggio, fino ad ora al di sotto del milione di euro. 

GLI ALTRI - Il club ora deve occuparsi del futuro di Luiz Felipe, tornato al top della forma dopo l'intervento chirurgico subito alla caviglia destra lo scorso anno. L'ultimo incontro tra il suo entourage e la dirigenza aveva segnalato una differenza ampia tra offerta e richiesta. E considerando il numero di squadre a lui interessate, la Lazio non può prendersi alcun rischio. E per questo avrebbe appena presentato un rilancio, che ha fatto in modo che le distanze si accorciassero. Sarri non ha una riserva affidabile dietro Luiz Felipe e Acerbi: ecco perché ora i colloqui sono ripartiti e va segnalato un riavvicinamento. Si parla di un contratto importante per colui che è entrato anche in orbita azzurra come possibile oriundo convocabile allo stage di fine gennaio di Mancini. Non sembrano aprirsi spiragli, infine, per Strakosha: il rinnovo rimane un'ipotesi remota. Il portiere pare propenso all'addio a fine stagione, con predilezione per un club estero.

Lazio, l'andamento in Borsa: il titolo biancoceleste è in risalita

FORMELLO - Lazio, Luis Alberto a riposo: serve il suo recupero

TORNA ALLA HOMEPAGE