Serie A, possibile rinvio per Genoa-Torino. A rischio anche Juve-Napoli

Il coronavirus sta rischiando di far saltare i piani della nuova Serie A, la Lega studia le soluzioni per fronteggiare l'emergenza.
29.09.2020 08:45 di Lalaziosiamonoi Redazione   Vedi letture
Fonte: lalaziosiamonoi.it - Leonardo Giovanetti
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Serie A, possibile rinvio per Genoa-Torino. A rischio anche Juve-Napoli

È bufera Covid in Serie A dopo le 14 positività riscontrate tra i tesserati del Genoa. I liguri domenica sono scesi in campo al San Paolo e ora è scattato l'allarme anche per i giocatori del Napoli che si sottoporranno a dei test di controllo. Inutile dire che la sfida tra i rossoblù e il Torino in programma sabato è a forte rischio. Un eventuale recupero del match non desterebbe troppi problemi dal momento che nessuna delle due compagini è impegnata nelle coppe europee. Più complicata la situazione legata al big match tra Juventus e Napoli. Qualora dovesse uscire qualche positività anche tra i partenopei, trovare una data utile per recuperare il match sarebbe più complicato visto che bisognerebbe incastrarsi con i calendari di Champions ed Europa League, oltre alla finale di Supercoppa che le vede coinvolte entrambe.

IPOTESI PLAYOFF - Come riporta la rassegna stampa di Radiosei, sarà la Lega Calcio a decidere il da farsi. L'orientamento, almeno per Genoa - Torino, sembra essere quello del rinvio. Inoltre va presa in considerazione anche l'ipotesi di nuove positività che metterebbero a rischio il regolare svolgimento dell'intero campionato. Lo scoglio da dover affrontare non è piccolo e prende quota l'ipotesi playoff, tenuta fin qui sempre viva dal presidente della Figc Gabriele Gravina. La pausa Nazionali potrebbe aiutare a negativizzare qualche calciatore, nel frattempo si attendono novità nelle prossime ore per prendere una decisione rispetto a queste due partite. 

Lazio, Inzaghi: “Sul mercato siamo in ritardo. Con la società confronto quotidiano, fiducia in Tare”

RIVIVI LA DIRETTA - Premio Scopigno e Pulici 2019/20, Mancini: "Immobile? La Nazionale è diversa dal proprio club"

TORNA ALLA HOME PAGE