Champions League, Lazio quarta in campionato: ecco cosa succede ora

Ieri sera la Lazio, dopo la sconfitta di Napoli, ha scoperto il suo piazzamento finale. Ecco perché non si può parlare ufficialmente di Champions.
02.08.2020 08:15 di Lalaziosiamonoi Redazione   Vedi letture
Fonte: Tommaso Marsili
Champions League, Lazio quarta in campionato: ecco cosa succede ora

Ieri sera è iniziata l'ultima giornata della stagione, utile per delineare i piazzamenti finali. Inter, Atalanta e Lazio si giocavano il secondo posto, conquistato dalla squadra di Conte che ha vinto contro i bergamaschi ed ha approfittato dello stop dei capitolini a Napoli. Quindi, nonostante i biancocelesti abbiano gli stessi punti della squadra di Gasperini, si sono classificati quarti.

ORA CHE SUCCEDE? - Il quarto posto potrebbe non bastare alla Lazio per entrare in Champions League? Citando il nostro Presidente del Consiglio Conte, "il rischio c'è". Nonostante la Lazio sia rientrata nei primi quattro posti che consentono l'accesso diretto alla fase a gironi della prossima edizione del torneo più prestigioso d'Europa, esiste una possibilità, seppur remota, che ciò non si verifichi. Essendo Roma e Napoli rispettivamente al quinto e settimo posto (quindi fuori dalla Champions del prossimo anno), ma ancora in corsa in Europa attualmente (il Napoli deve sfidare il Barcellona in CL, mentre la Roma il Siviglia in EL, ndr), qualora entrambi dovessero vincere le rispettive competizioni, la Lazio verrebbe estromessa dalla prossima edizione della coppa dalle grandi orecchie. Come si spiega tutto ciò? Per regolamento non possono partecipare ad una qualsiasi competizione europea più di cinque squadre per paese al massimo (in base alle varie combinazioni). Se i giallorossi dovessero vincere l'Europa League, sarebbero qualificati di diritto in Champions l'anno prossimo. Stessa cosa per il Napoli se dovesse vincere la Champions stessa. Questa combinazione di eventi escluderebbe la quarta classificata. Quante possibilità ci sono che ciò accada? Oggettivamente poche, ma è comunque un sentiero da tenere in considerazione. Al momento la Lazio può solo aspettare ed intanto iniziare a ripassare le note della canzone che non ascolta da tredici anni. 

Lazio, Correa celebra l’obiettivo Champions sui social - FOTO

Serie A, classifica assist: vince Luis Alberto, secondo Gomez

TORNA ALLA HOMEPAGE