FORMELLO - Lazio, la ripresa degli allenamenti: Inzaghi senza i nazionali e Luis Alberto

Pubblicato il 10/10/18 alle ore 17
11.10.2018 07:25 di Carlo Roscito Twitter:   articolo letto 7145 volte
Fonte: Carlo Roscito - Lalaziosiamonoi.it
FORMELLO - Lazio, la ripresa degli allenamenti: Inzaghi senza i nazionali e Luis Alberto

FORMELLO - I giorni di riposo sono finiti. La Lazio torna ad allenarsi alle 15.30 dopo quarantotto ore di pausa. Inzaghi guida la rosa orfana dei calciatori convocati in nazionale. Sono undici: Strakosha (Albania), Bastos (Angola), Caceres (Uruguay), Marusic (Montenegro), Murgia (Italia U-21), Badelj (Croazia), Milinkovic (Serbia), Pedro Neto (Portogallo U-20), Berisha (Kosovo), Acerbi e Immobile (Italia). Tredici, invece, gli elementi rimasti e che si mettono a disposizione per la prima sgambata settimanale: Wallace, Luiz Felipe, Radu, Basta, Patric, Parolo, Leiva, Jordao, Cataldi, Lulic, Correa, Rossi e Caicedo. Per loro riscaldamento, lavoro propriocettivo, esercitazioni tecniche con il palllone e poi atletiche lungo la fascia.

ASSENTI. Non ci sono gli infortunati Durmisi e Lukaku. Il danese starà fermo per circa un mese a causa della lussazione al gomito destro rimediata in Europa League contro l’Eintracht Francoforte. Il belga sta ultimando il recupero atletico: quando offrirà garanzie dal punto di vista fisico prenderà il posto di Basta nella lista consegnata in Lega per il campionato. In campo non si vede nemmeno Luis Alberto, che negli ultimi giorni ha svolto un lavoro differenziato a casa insieme a Rubén Pons Aliaga, ex preparatore del Liverpool e del Villarreal arrivato a Roma per seguirlo da vicino. Aggregato in prima squadra il baby Marocco, portierino classe 2001 della Primavera di Bonacina. Allenamento al chiuso per Proto, alle prese con una leggera sindrome influenzale.