Zaccagni, stop più lungo del previsto: i tempi di recupero

L'ex esterno del Verona dovrà saltare le prossime partite e la Lazio non forzerà il suo rientro. Ecco quando tornerà a disposizione.
23.09.2021 08:30 di Leonardo Giovanetti Twitter:    vedi letture
Zaccagni, stop più lungo del previsto: i tempi di recupero

Uno stop inaspettato quello di Mattia Zaccagni annunciato ieri mattina dalla Lazio. Durante la sfida contro il Cagliari il giocatore ha riportato un trauma distrattivo del muscolo ileo-psoas che lo costringerà a stare lontano dal campo per un po'. Come riporta la rassegna stampa di Radiosei infatti, l'ex Verona potrebbe rientrare direttamente dopo la sosta di ottobre saltando le gare contro Torino, Roma, Lokomotiv Mosca e Bologna. L'obiettivo è esserci il 16 ottobre all'Olimpico per Lazio - Inter.

STOP - Un infortunio che non ci voleva, soprattutto in questo momento. Quella di oggi contro il Torino poteva essere la prima gara da titolare in campionato per Zaccagni con la maglia della Lazio, dopo l'esordio dal primo minuto già consumato in Europa League con il Galatasaray. Il giocatore, l'ultimo arrivato a Formello, sarà costretto a fermarsi nel momento più importante per l'inserimento nei meccanismi di Maurizio Sarri. Detto ciò, il tempo è tutto dalla sua parte e non sarà questo piccolo stop a frenare il suo percorso di crescita.

Lazio, dati confortanti con il Cagliari ma non basta: Sarri chiede più coraggio

Torino - Lazio, tutte le statistiche: nel mirino la terza vittoria consecutiva in casa granata

TORNA ALLA HOME PAGE