Lazio, Muriqi sconsolato dopo la Juve: "Sono morto mentalmente"

Su Twitter l'attaccante kosovaro ha risposto a un tifoso ammettendo che la sua esperienza alla Lazio è arrivata al capolinea
22.11.2021 07:22 di Tommaso Marsili Twitter:    vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
© foto di Image Sport
Lazio, Muriqi sconsolato dopo la Juve: "Sono morto mentalmente"

Contro la Juventus è arrivata la conferma che la Lazio non è la piazza giusta per Vedat Muriqi. Il kosovaro, nonostante mancasse Immobile, non è stato la prima alternativa di Sarri, che ha preferito Pedro "falso nueve" piuttosto che lui. Oltre a ieri ha giocato poco in questa che sarebbe dovuta essere la stagione del riscatto: appena 228 minuti in 10 partite tra campionato e coppa. Il Pirata ha giocato gli ultimi 25 minuti del match contro la Juve, divorandosi l'occasione dell'1-1 al 79'. Su Twitter un tifoso ha provato a rincuorarlo dicendogli che semplicemente non avesse funzionato. Lui ha risposto: "Grazie per essere sempre al mio fianco fratello, il tuo Pirata è già morto (mentalmente)".

Pubblicato il 21/11 alle ore 08:30