Calciomercato Lazio, Vignato più vicino: "Decisiva la prossima settimana"

Secondo Calciomercato.com, la Lazio sarebbe a un passo dal chiudere per Vignato. La concorrenza resta alta, decisiva la prossima settimana.
17.08.2019 07:20 di Francesco Mattogno Twitter:    Vedi letture
Calciomercato Lazio, Vignato più vicino: "Decisiva la prossima settimana"

Lo vogliono tutti, potrebbe prenderlo la Lazio. Emanuel Vignato è l'intrigante profilo che negli ultimi giorni ha scosso il calciomercato biancoceleste: trequartista classe 2000, di proprietà del Chievo, ha segnato il suo primo gol in Serie A proprio alla Lazio nella passata stagione. E da quel momento il suo nome è entrato di diritto nella lista segreta di Igli Tare. Il ds laziale, però, non è stato l'unico a rimanere stregato dalle doti del clivense. Siviglia, Barcellona, Sampdoria, Milan, Bayern Monaco. In tanti lo cercano. I rossoneri hanno già avuto dei contatti con il suo entourage, mentre i bavaresi avevano addirittura chiuso l'affare, saltato sul più bello per via del fratello Samuele. La famiglia Vignato non vuole che i due si separino e, a causa dell'età del fratellino - ha solo 16 anni - i tedeschi non hanno potuto finalizzare il doppio acquisto (il regolamento vieta che i sedicenni possano trasferirsi all'estero). Le carte in tavola si sono rimescolate, e i biancocelesti hanno fiutato l'affare accelerando tutte le pratiche. Secondo Calciomercato.com, la Lazio avrebbe superato la concorrenza portandosi in pole position. E sarebbe a un passo dal trovare l'accordo sia con il Chievo, che con il giocatore. Come riporta il noto sito di mercato, la chiusura potrebbe arrivare a metà della prossima settimana. Il contratto di Vignato scade nel 2020, ma i gialloblu non fanno sconti e chiedono almeno 8 milioni. Ha colpito la Lazio, prima sul campo e poi nell'animo del suo ds. Il destino del giovane trequartista è legato alla Capitale: tra non molto potrebbe raggiungerla insieme a suo fratello Samuele.

LAZIO, IL SETTORE GIOVANILE A FORMELLO

LAZIO, LE PAROLE DI CANIGIANI

TORNA ALLA HOMEPAGE

Pubblicato il 16/08 alle ore 18:50