Coronavirus, l'Uefa conferma: "Rinviare Euro2020 e far concludere i campionati"

Evelina Christillin, membro del board dell'Uefa, conferma le indiscrezioni dei giorni scorsi. Si va verso lo slittamento dell'Europeo al 2021.
15.03.2020 07:20 di Marco Valerio Bava Twitter:    Vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
© foto di Imago/Image Sport
Coronavirus, l'Uefa conferma: "Rinviare Euro2020 e far concludere i campionati"

Rinviare l’Europeo al prossimo anno e aprire un varco importante nei calendari per dare la possibilità alle varie leghe di finire i campionati e non annullare la stagione in corso sconvolta dall'emergenza coronavirus. L’ipotesi che sembrava remota qualche giorno fa, ora sta diventando sempre più concreta. La conferma arriva dalle parole di Evelina Christillin membro del board dell’Uefa che, in un’intervista a Il Mattino, ha dichiarato: “Stiamo lavorando per il rinvio dell’Europeo, penso che dovremo far concludere campionati e coppe in estate per poi far disputare la rassegna continentale nel 2021”. Uno spiraglio importante per il calcio italiano e non solo. Del resto, l’intenzione della Lega di Serie A e della FIGC è quella di concludere il campionato in modo regolare, senza ricorrere ai playoff e ai playout e tantomeno alla non assegnazione del titolo. La decisione dovrebbe essere ufficializzata martedì quando l’Uefa incontrerà in conference call le varie federazioni, delle leghe e i rappresentanti dei calciatori. 

Pubblicato il 14/3