Lazio, chiamateli Milinkovic-Basic: quante similitudini tra i due centrocampisti

Toma Basic e Sergej Milinkovic-Savic stanno vivendo un percorso simile con la maglia biancoceleste: quante similitudini tra i due centrocampisti
02.10.2021 09:00 di Tommaso Marsili Twitter:    vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it - Tommaso Marsili
Lazio, chiamateli Milinkovic-Basic: quante similitudini tra i due centrocampisti

Giovedì sera Toma Basic ha realizzato la sua prima rete con la maglia della Lazio, facendo vivere ai tifosi biancocelesti un incredibile dejà-vu. Un altro giocatore, ora diventato un'istituzione, ha iniziato il suo percorso con un gol in Europa League di testa: si tratta di Sergej Milinkovic-Savic. Si parla del 17 settembre 2015 quando il Sergente, allora semplice soldato dell'armata Pioli, segnò con un'incornata al Dnipro (quella partita finì 1-1).

DUE GOCCE D'ACQUA - Paragonando i due centrocampisti, sono tante le similitudini: tecniche, fisiche e caratteriali. Entrambi provengono dai Balcani (Basic dalla Croazia e Milinkovic dalla Serbia) e hanno una struttura fisica ben marcata: alti (Sergej è 1.91mt, Toma 1.90) e possenti. Nello scacchiere di Sarri ricoprono lo stesso ruolo: mezzali fisiche ma anche dotate di ottima tecnica (il croato ha fatto vedere le sue potenzialità contro il Lokomotiv Mosca, mentre le qualità del serbo sono sotto gli occhi di tutti). Anche caratterialmente i due sembrano gocce d'acqua: entrambi solari, pronti sempre allo scherzo, ma capaci di prendersi le proprie responsabilità e trascinare la squadra quando serve. Non sarebbe un reato scambiarli per fratelli, il cognome sarebbe anche pronto mischiando i due già esistenti: Sergej e Toma Milinkovic-Basic. Pur essendo molto simili, il, neo arrivato ha ancora tanto da dimostrare nonostante la strada sia quella giusta. Seguendo il percorso fatto dal Sergente, il percorso non può che essere radioso.