Lazio, come cambia l'assetto tattico con il Comandante Sarri

Sarri ha dimostrato grandi capacità tattiche nel sapere modulare i suoi dogmi alle caratteristiche dei giocatori: alla Lazio cosa accadrà?
06.06.2021 09:00 di Tommaso Marsili Twitter:    Vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
Lazio, come cambia l'assetto tattico con il Comandante Sarri

Lo ha dimostrato alla Juventus con il dualismo Dybala - Ronaldo e al Chelsea con Hazard sulla sinistra: Sarri non è un'integralista del modulo, ma sa adattare i propri dogmi ai giocatori di cui dispone in rosa. Alla Lazio come cambieranno le cose? Secondo quanto riportato dalla rassegna stampa di Radiosei, il gruppo non verrà stravolto, ma servirà inevitabilmente qualche innesto di qualità. La mossa più interessante potrebbe essere quella di avanzare Luis Alberto sulla trequarti dietro le due punte (il modulo di base in questo caso sarebbe il 4-3-1-2) o anche arretrarlo davanti la difesa, nonostante non sia il suo habitat naturale. 

INTERVENTI SUL MERCATO - Come anticipato prima, il tecnico toscano ha assicurato alla dirigenza biancoceleste che si possono fare grandi cose anche con questo organico, ma qualche acquisto serve. I soldi non sono molti, quindi sarà necessaria una cessione importante che finanzierà i movimenti in entrata. Il più sacrificabile è Correa, a meno che non arrivino proposte indecenti per Luis Alberto e Milinkovic. Leiva è ok, Escalante e Cataldi sono sue valide alternative. Luiz Felipe e Acerbi sono una certezza, resta da sciogliere il nodo terzini. Maksimovic potrebbe arrivare, è seguito dallo stesso agente del mister.