Lazio, Felipe no-stop: un dato da maratoneta e il record europeo

17.02.2024 08:45 di Elena Bravetti Twitter:    vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
Lazio, Felipe no-stop: un dato da maratoneta e il record europeo
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it

RASSEGNA STAMPA - Felipe porre come Forrest Gump, gioca da 131 partite di fila, nessun altro in Europa è in campo da così tanto tempo, nessuno si è sciroppato così tante gare tutte d’un fiato dal 2021. Si tratta - riporta Corriere dello Sport - di un primato che apparteneva ad Alfredo Monza, difensore, era il 1935 e si fermò a 124 partite. Piano piano è arrivato il sorpasso e ora il record di Anderson è un vanto internazionale. Domani, contro il Bologna, le 131 presenze diventeranno 132 e le gare giocate in carriera nei cinque campionati top d'Europa saranno 300. 

 La notte col Bayern, che ha visto un altro Felipe rispetto alla prima parte di stagione, ha reso ancor più impellente la necessità di provare fino in fondo a rinnovagli il contratto. Pur accendendosi e spegnendosi, quest'anno, oltre a far gola alla Juventus, alla Lazio ha regalo sette assist e tre gol: non proprio il rendimento di un giocatore in calo. Nella magica notte di Champions è stato lui a guidare la carica servendo a Ciro il pallone che ha generato assalto e rigore. Perdere Felipe, regalandolo ai bianconeri, appare ad oggi un omaggio esagerato. 

TORNA ALLA HOMEPAGE