PRIMAVERA - Lazio, Bonacina a LLSN: "Oggi un punto guadagnato. Serve di più per vincere il campionato"

pubblicato il 9-2-2019 alle 17.08
10.02.2019 07:20 di Valerio De Benedetti Twitter:    Vedi letture
Fonte: Valerio De Benedetti e Leonardo Giovannetti - Lalaziosiamonoi.it
PRIMAVERA - Lazio, Bonacina a LLSN: "Oggi un punto guadagnato. Serve di più per vincere il campionato"

Secondo pareggio stagionale casalingo per la Lazio di Bonacina, che evita la prima sconfitta tra le mura amiche con una rimonta d'orgoglio nel secondo tempo contro il Benevento. Per parlarne ai microfoni de Lalaziosiamonoi.it è intervenuto proprio il tecnico biancoceleste: "Oggi per come si era messa la partita questo è un punto guadagnato. Abbiamo fatto un primo tempo al di sotto delle nostre abitudini. Siamo andati sotto per errori evidenti individuali e si era messa male. I ragazzi nel secondo tempo sono stati bravi sotto l'aspetto caratteriale a reagire e a rimettere in piedi una partita compromessa. Cosa ho detto alla squadra nello spogliatoio? Che stavamo giocando male e che sbagliavamo troppo e dovevamo reagire. I ragazzi avevano capito che non erano riusciti ad esprimersi sui propri livelli e quindi c'è stata questa reazione. Per vincere questo campionato però bisogna trovare continuità nelle prestazioni per fare sempre risultato". 

ZILLI - "Lui è un ragazzo molto interessante che secondo me è pronto per fare il salto dall'U17 alla Primavera. Cercheremo di sfruttare anche le sue qualità. Chiaro però che non bisogna guardare solo ai singoli. Tutta la squadra deve alzare l'asticella e metterci maggiore concentrazione nell'arco dei 95 minuti". 

ASCOLI - "Sono tutte dure le partite. Inutile guardare Ascoli o Pescara, anche oggi era determinante e non l'abbiamo affrontata nella maniera giusta. Speriamo che ci serva da lezione questo primo tempo fatto sottotono perché non possiamo permetterci di giocare così. Dobbiamo migliorare e anche mentalmente serve un approccio diverso alle gare".