Serie A, la sesta in classifica giocherà l'Europa Conference League

La terza competizione europea prenderà il via dal 2021 e si protrarrà almeno per l'intero ciclo 2021-2024. A qualificarsi sarà la sesta classificata.
13.02.2020 06:40 di Gabriele Candelori Twitter:    Vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Serie A, la sesta in classifica giocherà l'Europa Conference League

Si chiamerà Europa Conference League e, dalla stagione 2021-2022, sarà la terza competizione europea. Chiamata “Europa League 2” in fase di creazione, si aggiungerà a Champions League ed Europa League garantendo a 34 federazioni nazionali di essere rappresentate. Alla manifestazione, che si giocherà di giovedì e vedrà la partecipazione di 32 squadre divise in 4 gironi (la vincente sarà qualificata di diritto alla seconda competizione continentale), parteciperà la sesta classificata della Serie A. Come reso noto dalla Federcalcio resterà immutato tutto il resto: le prime quattro andranno in Champions, la quinta e la vincitrice della Coppa Italia in Europa League. Che, sulla scia degli altri due tornei, vedrà ridursi il numero di partecipanti da 48 a 32 con fase di eliminazione diretta a partite dagli ottavi di finale. L’unico dubbio, in attesa della lista di accesso completa, è sulla circostanza in cui la vincitrice della Coppa Italia sia una delle prime: a partecipare alla Conference League sarebbe la settima squadra al termine del campionato di Serie A oppure la finalista della coppa nazionale.

LAZIO, TERMINATO L'INTERVENTO ALLA CAVIGLIA DI LULIC

LAZIO, LE PAROLE DI CANIGIANI IN VISTA DELL'INTER

CLICCA QUI PER TORNARE ALLA HOMEPAGE

Pubblicato il 12-02 alle 16.15